Flash News
Home » cultura » Montoro, venerdi 30 luglio nel Chiostro del Palazzo comunale dell’Annunziata presentazione del libro dell’artista Eliana Petrizzi “Autoritratto dei giorni dipinti”
Montoro, venerdi 30 luglio nel Chiostro del Palazzo comunale dell’Annunziata presentazione del libro dell’artista Eliana Petrizzi “Autoritratto dei giorni dipinti”

Montoro, venerdi 30 luglio nel Chiostro del Palazzo comunale dell’Annunziata presentazione del libro dell’artista Eliana Petrizzi “Autoritratto dei giorni dipinti”

Sarà presentato venerdì 30 luglio alle ore 20,00, nel Chiostro del Palazzo Comunale dell’Annunziata, sito in Piazza Michele Pironti alla frazione Piano di Montoro, il libro ‘AUTORITRATTO NEI GIORNI DIPINTI’, di Eliana Petrizzi. La serata – organizzata e sostenuta dall’Associazione Contemporaneamente di Montoro, con il Patrocinio del Comune di Montoro – Assessorato alla Cultura– presenta al pubblico il nuovo libro dell’artista irpina, appena editato dalla Casa Editrice BIFROST di Bucarest (Romania), il cui editore AndiDumitrache ha inteso realizzare una produzione trilingue (rumeno, italiano, inglese), in omaggio al lavoro dell’artista Eliana Petrizzi.

Il libro raccoglie una serie di riflessioni recenti, composte dall’artista sull’arte e sulla vita, filtrate attraverso il rapporto quotidiano che da anni intrattiene con la ricerca artistica, la natura e la spiritualità. Il libro è corredato da 10 immagini a colori di suoi dipinti, commentate da uno scritto di Giada Caliendo, che da anni segue il suo percorso creativo. Un lavoro di respiro internazionale in cui pittura e scrittura si intrecciano in un cammino narrativo aperto anche a chi è apparentemente distante dagli universi descritti.

Scrive Giada Caliendo:

La lettura dei testi di Eliana Petrizzi necessita di lentezza, di gradualità saggia e accorta che scruti negli interstizi delle parole, nelle atmosfere dei suoi timbri interiori. L’autrice osserva i contorni dell’esistenza e li frammenta in piccoli scritti da assaporare con parsimonia; incantevoli i termini che si rincorrono a formare una frase, un pensiero, un’emozione.  Seduce il suo scavare limpido nella roccia del sé, plasmando uno spazio nel quale restare per un po’.

La sua figurazione ha, sul piano squisitamente tecnico e formale, un’origine arcana: spazia all’interno di quella radice essenziale che fu proprio della cultura fiamminga e, in chiave contemporanea, di quel dilatato momento che la critica chiama ‘iperrealismo.’ Successivamente, l’attenzione dalla metodologia pittorica, con minime varianti, quasi alterazioni, si sposta verso l’eccessiva fedeltà ad una percezione verso il dubbio, rendendo manifesta l’inquietudine. Eliana manipola l’immagine: genera ferite, tagli, suture, affidandoli alla tecnica del trompe-l’oeil, disarticolando la bellezza, non quella della forma, bensì della pittura stessa.’

Alla serata interverranno:

Girolamo GIAQUINTO, Sindaco Città di Montoro

Raffaele GUARINIELLO, Assessore alla Cultura

Eliana Petrizzi, artista

Giada CALIENDO, Curatrice e Critico d’Arte

Modera la serata: Milena ACCONCIA

Letture: Milena ACCONCIA

La serata si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti – Covid19.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top