Flash News
Home » cultura » Artribune incorona il Madre e la Galleria Alfonso Artiaco
Artribune incorona il Madre e la Galleria Alfonso Artiaco

Artribune incorona il Madre e la Galleria Alfonso Artiaco

 

L’inizio di ogni nuovo anno induce sempre a fare bilanci sull’anno ormai volto al termine e nello stesso tempo a fare pronostici per il nuovo anno. Ed anche Artribune, testata di arte e cultura contemporanea, web magazine e nello stesso tempo free press, ha stilato una sua personale classifica sul “Meglio del 2013” nell’artworld.

Artribune elegge “Miglior Museo in Italia” il Madre di Napoli, tributando in particolar modo il presidente della Fondazione Donnaregina, Pierpaolo Forte e il direttore del Museo Andrea Viliani che “sono riusciti a mettere in piedi quando ogni speranza era perduta”.

Infatti il Museo d’arte contemporanea Donnaregina (MADRE) situato in via Luigi Settembrini a Napoli ha vissuto un 2011 tumultuoso, ma sull’orlo della chiusura ha saputo guardare oltre fino a raggiungere tale riconoscimento. Gli artisti reclamavano le loro opere in restituzione, mentre il Museo era a rischio chiusura per i debiti con la Scabec, società che produce beni e servizi per la gestione e valorizzazione dei beni culturali e forniva a Museo i servizi che vanno dalla biglietteria alla vigilanza.

Ma Napoli si aggiudica un’altra medaglia. Il riconoscimento “Miglior Galleria d’Arte” va a Alfonso Artiaco, galleria che nel 2012 ha lasciato Piazza dei Martiri a Napoli per aprire le porte di un nuovo spazio all’interno del centro storico, precisamente nel Palazzo de Sangro di Vietri, a Piazzetta Nilo.

Nel collegamento tra vecchio e nuovo anno va a posizionarsi l’ultimo riconoscimento dell’Artribune “Miglior progetto Futuro” che va all’EXPO 2015 per “aver innestato la marcia giusta. Il 2014 deve essere un anno di preparazione serratissima”.

 

Giovanna Di Troia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top