Flash News
Home » Avellino » Avellino, presentato dal Sindaco Festa e dalla sua Giunta il programma dell’Estate Avellinese 2019
Avellino, presentato dal Sindaco Festa e dalla sua Giunta il programma dell’Estate Avellinese 2019

Avellino, presentato dal Sindaco Festa e dalla sua Giunta il programma dell’Estate Avellinese 2019

Questa mattina, nel Palazzo Comunale, il Sindaco Festa e la sua Giunta hanno presentato i tratti salienti dell’ampio programma dell’Estate Avellinese 2019.

Per quanto riguarda la Musica, l’appuntamento clou sarà caratterizzato dall’esibizione di GHEMON. Il cantante avellinese rappresenta l’emblema dell’intero cartellone di appuntamenti estivi in città: infatti, il tema ricorrente sarà il ‘Made in Irpinia’, vale a dire la valorizzazione dei talenti e delle risorse irpine, partendo da chi si è già affermato nello scenario nazionale, a chi sta facendo la cosiddetta ‘gavetta’ per raggiungere livelli importanti. 
Molotov d’Irpinia, Vinyl Gianpy, Marcello Apicella, Spaghetti style, Tarantella Montemaranese e i Malamente sono solo gli artisti locali che animeranno tutte le zone della città: dal centro ai quartieri, toccando tutti quei luoghi che nel corso degli anni sono stati trascurati.

Ma oltre agli Irpini, come si legge nella pagina facebook dell’Assessore alle Politiche Giovanili, Stefano Luongo, ci sarà spazio anche per tanti artisti campani: EUGENIO BENNATO, ANDREA SANNINO, LIVIO CORI, JAM SENESE E NAPOLI CENTRALE, ENZO GRAGNANIELLO, ERMINIO SINNI, I BOTTARI DI MACERATA CAMPANIA.
“Uno degli obiettivi – prosegue Luongo sulla sua pagina facebook – è ridare ad Avellino centralità all’interno del circuito campano. È questo il secondo tema della manifestazione. Per molti anni siamo stati considerati l’ultimo capoluogo della Regione: il messaggio che vogliamo lanciare è che possiamo essere considerati anche dalle altre province, con curiosità e interesse”.

FRANCO 126. 
I giovani avranno il loro festival, lo Stay, che lanciai ai tempi del Forum dei Giovani. Sarà lui il cantante a Parco Kennedy che a Settembre chiuderà un giro itinerante nei parchi della città.

LUCA ABETE, CARMINE GARGIULO e MOLETTIERI sono alcuni dei personaggi avellinesi che ci racconteranno la loro carriera e la loro storia.

MASSIMO GILETTI presenterà il Tommariello d’Oro, che quindi si sposta ad Avellino e vedrà la presenza di molti ospiti nazionali.

TEATRO e CINEMA sono presenti con rassegne specifiche all’aperto rispettivamente a Piazza del Popolo e a Piazza Duomo, con il coinvolgimento di compagnie e realtá locali.

ARTISTI STRADA in tutti i weekend, lungo Corso Vittorio Emanuele.

BAMBINI. Per 30 giorni a Parco Kennedy verrà allestito un grande villaggio per i più piccoli con giochi artigianali, capaci di creare aggregazione sociale ecologica e costruttiva.

ARTE.
Si va dalla street art, con la realizzazione di murales su alcuni muri del Corso, che richiameranno il tema della musica e dell’enogastronomia, a mostre fotografiche in alcune strutture comunali.

TANGO in Piazza Libertà ogni mercoledì. Eleganza e classe per vivacizzare la piazza più importante della città.

Ancora altre saranno le rassegne che animeranno Avellino dal 1 Agosto a fine Settembre.

“Abbiamo lavorato – scrive Luongo– insieme ai due Direttori Artistici, Roberto D’Agnese e Gianni Simioli, giorno e notte, in pochissimo tempo, per dare alla comunità avellinese vivacitá ed entusiasmo, elementi propedeutici per rendere Avellino attrattiva per la provincia e per l’intera Regione”

Il programma completo, che prevede anche le attività delle varie associazioni avellinesi, sarà comunicato e pubblicato nei prossimi giorni con un’apposita conferenza stampa e campagna di comunicazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top