Flash News
Home » cronaca » Baiano, mutuo a tasso agevolato, ma era una truffa: 40enne calabrese denunciato dai Carabinieri per truffa
Baiano, mutuo a tasso agevolato, ma era una truffa: 40enne calabrese denunciato dai Carabinieri per truffa

Baiano, mutuo a tasso agevolato, ma era una truffa: 40enne calabrese denunciato dai Carabinieri per truffa

I Carabinieri della Stazione di Baiano hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne della provincia di Catanzaro ritenuto responsabile di truffa.

L’indagine prende spunto dalla denuncia sporta da una signora del luogo che, avendo necessità di stipulare un mutuo, veniva attratta da un’offerta pubblicizzata su un sito di annunci online che prevedeva un tasso d’interesse particolarmente agevolato per il cliente. Non esitava quindi a contattare l’inserzionista sia per avere maggiori chiarimenti in merito sia per ridurre al minimo il suo dubbio che potesse trattarsi di una truffa.

Venivano così fornite dettagliate spiegazioni che conquistavano la fiducia della donna la quale non esitava ad accreditare la somma di circa 150 euro, richiesta per le spese di istruttoria della pratica, mediante ricarica di carta prepagata.

Ma, ricevuto quanto pattuito, il fittizio consulente si rendeva irreperibile.

Attraverso una serie di accertamenti i militari dell’Arma sono riusciti ad identificare il malfattore per il quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre delle offerte particolarmente oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top