Flash News
Home » sport » calcio » Campionato Juniores, i Lupacchiotti di Rocco sanno solo vincere: passano anche a Napoli in casa del Granata
Campionato Juniores, i Lupacchiotti di Rocco sanno solo vincere: passano anche a Napoli in casa del Granata

Campionato Juniores, i Lupacchiotti di Rocco sanno solo vincere: passano anche a Napoli in casa del Granata

Granata – Avellino   2 – 4

 

Granata: Di Napoli, Amicone (dal 75′ Manna), Bronzino (dal 64′ Romano), Schioppa, Esposito A., Nevola, Muscariello, Barone, Esposito Antonio, Gaveglia, Mazzocchi. A disposizione: Corbi. 

Avellino: Pone, Mirabile, Pecorella, Landolfi (dal 90′ Capozzi), Caputo, Saporito, Falco, Corcione, Pisano, Maiello (dall’80’ Barzaghi), Cuomo (dal 58′ Viscovo). A disposizione: Annunziata, Coluccino, La Manna, Vecchione, Santamaria, Areniello. All.: Dario Rocco.

Arbitro: Simone Gavini di Aprilia. Assistenti: A. Fortunato di Frattamaggiore e M. Napolitano di Caserta.

Marcatori: al 28′ Pisano, al 42′ Barone (G), al 54′ Esposito Antonio (G), al 65′ Falco, al 66′ Maiello, al 75′ Pisano. 

Ammoniti: Capozzi e Viscovo.

 

 

Partita rocambolesca e ricca di gol, ma la supremazia dei Lupoacchiotti è riuscita a venire fuori anche in questa trasferta napoletana. I ragazzini terribili di Rocco hanno espugnato anche lo stadio Simpatia di Napoli, la tana del Granata, con la forza del suo enorme potenziale offensivo, arricchito, manco a dirlo, con il ritorno del bomber Pisano, per qualche tempo prestato alla prima squadra. Il centravanti biancoverde è stato il mattatore della giornata con i suoi due gol, oltre ad un palo clamoroso colpito ad inizio ripresa. Ma andiamo con ordine.

Correva il 28′ quando il già citato bomber biancoverde Pisano ha sbloccato il risultato, portando meritatamente in vantaggio i Lupacchiotti. Ma i padroni di casa non si sono dati per vinti ed hanno saputo reagire, trovando il pareggio al 42′ con Barone. 

Ad inizio ripresa, il clamoroso palo colpito da Pisano che avrebbe potuto riportare l’Avellino nuovamente in vantaggio, invece è il suo omologo napoletano Esposito Antonio, al 9′ a mettere dentro la palla dell’inopinato vantaggio dei padroni di casa.

I Lupacchiotti, sospinti da un centrocampo decisamente superiore, non solo riagguantavano il pareggio, ma nel giro di appena dieci minuti realizzavano un micidiale tris di reti, che stendeva definitivamente il Granata:  al 65′ l’esterno mancino Falco, pareggiava; poi, dopo un solo giro di lancetta, il 16enne fantasista Maiello, metteva la sua firma sul controsorpasso dei Lupacchiotti, e al 75′ il solito Pisano chiudeva definitivamente i conti.

Nell’ultimo quarto d’ora il Granata colpiva addirittura tre pali, all’80’ due addirittura nella stessa azione, ed un altro a 5′ dal novantesimo. Ma il doppio vantaggio dei Lupacchiotti diceva che anche quest’oggi non c’era “trippa” per gli avversari dei ragazzini terribili di Rocco, che, con questi ulteriori tre punti, consolidano la propria leadership nella graduatoria del girone L.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top