Flash News
Home » sport » Altri sport » Campionato Juniores, l’Avellino strapazza il Gragnano 6-2
Campionato Juniores, l’Avellino strapazza il Gragnano 6-2

Campionato Juniores, l’Avellino strapazza il Gragnano 6-2

Avellino – Gragnano  6 – 2

Avellino: Pizzella, Vecchione, Caputo (dall’88’ Santamaria), Cuomo (dal 70′ Capozzi), Urbanski, Saporito, Migliaccio, Corcione (dall’88’ Coluccino), Pisano, Maiello (dall’80’ Areniello), Falco. A disposizione: Morriello e Selliti. All.: Rocco.

Gragnano:  Ruocco,  Fattorusso (dal 46′ Di Capua I.), Sansone, Ruocco, Falanga, Cipolletta (dall’82’ Scalia), Di Martino (dal 46′ Alfano), Trezza, Liccardo, Fusco (dal 59′ Vitiello), Di Capua V. (dal 67′ Tanda). A disposizione: Longobardi, Gambella, Comella, Zingone. 

Arbitro: Carlo Esposito di Napoli. Assistenti:Giuseppe Peluo e Pablo Lemos di Nola.

Marcatori: al 30′ Falco, al 40′ Di Martino (G), al 41′ Migliaccio, al 57′ Liccardo (G), al 65′ Migliaccio, al 67′ Maiello, all’81’ Urbanski, al 91′ Pisano.

Ammoniti:  Corcione.

 

Nuova, brillante affermazione casalinga dei Lupacchiotti, che dopo il 4-2 rifilato al Picerno, due settimane orsono, replicano con il Gragnano, addirittura dilagando nel secondo tempo.  I giovani di mister Rocco erano reduci dalla immeritata sconfitta in casa del Savoia (1-2), maturata proprio allo spirare della gara. E la voglia di riscatto di Migliaccio e compagni è stata premiata da una messe di gol.

La prima frazione di gioco è stata alquanto equilibrata, almeno sul piano del risultato parziale, con le squadre che sono andate al riposo sul 2-1 per i biancoverdi, in virtù delle reti realizzate al 30′ da Falco, al 40′ di Di Martino (per il Gragnano) e al 41′ di Migliaccio.

Nella ripresa gli ospiti sono pervenuti al nuovo pareggio con Liccardo al 57′, ma poi i Lupacchiotti di Rocco, hanno ingranto la quarta arrivando a servire addirittura un poker in soli 25′: al 65′ Migliaccio, al 67′ il sedicenne Maiello, all’81’ Urbanski e al 91′ Pisano.

Con questi tre punti i ragazzini dell’Avellino salgono a quota 11 in classica dopo sei giornate. Un bottino davvero incoraggiante per mister Dario Rocco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top