Flash News
Home » sport » calcio » Capuano: “A Terni andremo oltre la fatica. Non vogliamo fare da comparsa in questi Play off”
Capuano: “A Terni andremo oltre la fatica. Non vogliamo fare da comparsa in questi Play off”

Capuano: “A Terni andremo oltre la fatica. Non vogliamo fare da comparsa in questi Play off”

Nell’antivigilia della sfida del Liberati, mister Capuano ha presentato la partita dei suoi Lupi contro la Ternana. Ecco le parole del tecnico di Pescopagano:

“Ringrazio chi mi ha inviato messaggi e telefonato. Sto bene, lo stress non c’entra nulla. Oggi ho fatto altri esami presso la Clinica Montevergine, sono andati bene, sono più forte di prima e non mi abbatteranno. Andremo a Terni a giocarci la partita della vita, con le nostre argomentazioni tattiche e motivazionali. Abbiamo l’obbligo di fare la partita, andando oltre le nostre volontà fisiche per regalare un sogno a noi e al popolo irpino. Affrontare la Ternana o il Catanzaro per me sarebbe stata la stessa cosa. La Ternana ha avuto poco tempo per recuperare le energie, ma vorranno riscattarsi dalla sconfitta contro la Juventus Under 23. I calci piazzati possono rappresentare un’arma decisiva come in tutte le partite, ogni episodio potrà essere determinante. Noi creiamo tantissimo sui calci piazzati, perché lavoriamo tantissimo durante la settimana. Mammarella? E’ un giocatore forte sui piazzati, ma la Ternana non ha soltanto lui, ma un organico molto importante. 

I rinnovi contrattuali dei calciatori non mi riguardano, ci pensano la proprietà e il direttore Di Somma. Mi auguro che prevalga il buonsenso da parte di tutti, questa partita è la più importante della storia recente della società. Durante gli allenamenti ho visto buone cose, ma chi non se la sente può restare a casa. Dovremo essere ordinati, cercando di fare gol dal primo secondo, ma questo non significa che ci sbilanceremo in avanti, significherebbe consegnarci all’avversario. Tonti? Mi aspetto grande professionalità, quando sono arrivato non giocava e io l’ho mandato in campo. E’ un ragazzo esemplare, un buon portiere. Sicuramente c’è chi non si è allenato con continuità per problemi muscolari, calciatori importanti, farò io le scelte e giocherà chi è in condizione per farlo, fisicamente e mentalmente”. 

Fonte: campaniasoccer.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top