Flash News
Home » sport » calcio » Capuano: “Domani fondamentale per guadagnare la salvezza, ma poi continueremo a combattere fino alla fine del campionato”
Capuano: “Domani fondamentale per guadagnare la salvezza, ma poi continueremo a combattere fino alla fine del campionato”

Capuano: “Domani fondamentale per guadagnare la salvezza, ma poi continueremo a combattere fino alla fine del campionato”

Turno infrasettimanale per i Lupi: domani alla 15 al Partenio-Lombardi sarà di scena il derby con la Paganese, che è a quota 34 in classifica, appaiata proprio all’Avellino. Sarà un confronto prevedibilmente senza particolare ansia, attesa la situazione di relativa tranquillità delle due compagini campane. Inutile dire che un’eventuale vittoria determinerebbe per i Lupi l’archiviazione di ogni preoccupazione di salvezza, ed aprirebbe scenari più esaltanti.

Eziolino Capuano ha tenuto, questa mattina, la canonica conferenza pregara:

Se dovessimo fare risultato contro la Paganese metteremmo una pietra miliare sulla salvezza. Ma questo non significa che, una volta chiusa la pratica della conservazione della categoria, l’Avellino non continuerà a combattere su tutti i campi fino all’ultima giornata del campionato. State certi che continueremo a giocare come ogni partita fosse quella più determinante. Domani affrontiamo una squadra forte con alcune defezioni importanti, ma ormai sono abituato in questo campionato a gestire le emergenze. Abbiamo carenza in attacco per via delle due squalifiche, ma metteremo comunque in campo una formazione equilibrata per consentire ai nostri tifosi di continuare a sognare. Non sarà per niente facile, perchè non dovremo commettere l’errore di sottovalutare gli avversari. Il rimpianto più grande? La nostra classifica risente in negativo delle sei traverse colpite sullo zero a zero in sei partite diverse, che avrebbero potuto regalarci diversi punti in più in classifica. La gioia più grande? Essere arrivato qua ad Avellino, dopo 22 anni. Avere coronato il sogno di allenare l’Avellino ed essere riuscito a farmi amare da una tifoseria che non teme confronti con nessuno. Il gol di Garofalo? Sono contentissimo per questo ragazzo, figlio di questa terra, che io conoscevo già , che può crescere ancora tanto, essendo un 99, che l’anno prossimo sarà ancora under. Il rigore sbagliato da Di Paolantonio? Ho pensato di farlo battere quersta volta a Micovschi, ma anche Pozzebon voleva tirarlo, ed allora per sgombrare il campo da equivoci, ho indicato Di Paolantonio.  Purtroppo ha sbagliato come già era capitato qwualche altra volta. Ma il valore di Di Paolantonio non si può discutere. Tra l’altro debbo rivelare una cosa: questo ragazzo sta scendendo in campo con le infiltrazioni ad un ginocchio, che dovrà essere operato a fine campionato. Di Paolantonio va solo elogiato ed incoraggiato. Il suo valore tecnico? Non so se potrà arrivare in serie A, ma io se andassi in B, Di Paolantonio me lo porterei tranquillamente. Su Parisi, sono invece sicuro  che, essendo giovanissimo, potrà arrivare nella massima serie, scommetto la mia carriera. Ma debbo ricordare che questa squadra ha perso per infortunio grave anche due elementi che stavano facendo benissimo come Charpentier e Silvestri”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top