Flash News
Home » sport » calcio » Clamorosa rinuncia di Novellino (motivi tattici) all’esterno Giacomelli: il tecnico biancoverde vuole una seconda punta
Clamorosa rinuncia di Novellino (motivi tattici) all’esterno Giacomelli: il tecnico biancoverde vuole una seconda punta

Clamorosa rinuncia di Novellino (motivi tattici) all’esterno Giacomelli: il tecnico biancoverde vuole una seconda punta

Era già pronto a salire sull’aereo che lo avrebbe condotto prima a Napoli e poi ad Avellino, ma Stefano Giacomelli è sato bloccato all’ultimo momento. Per lui non ci sarà nessun trasferimento in casacca biancoverde per il gran rifiuto di mister Novellino. Il tecnico di Montemarano, pur stimando tantissimo Giacomelli, considerato che lo voleva a Modena tre anni fa, ha posto il veto all’acquisto del calciatore di Spoleto, in quanto ritiene che nella rosa attuale dell’Avellino, il ruolo di esterno offensivo sia già inflazionato. Monzon ha chiarito ad Enzo De Vito il suo pensiero tattico: gli occorre una seconda punta  o trequartista come Leonardo Morosini, Pippo Falco. Mattia Mustacchio oppure come l’ultimo Karamoko Cissè, esattamente come lo ha utilizzato Baroni nella stagione che alla fine ha consentito al Benevento di approdare in serie A.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top