Flash News
Home » cultura » Conza della Campania, finanziato dalla Regione il “Conza Book Festival 2021”
Conza della Campania, finanziato dalla Regione il “Conza Book Festival 2021”

Conza della Campania, finanziato dalla Regione il “Conza Book Festival 2021”

Il Forum dei Giovani di Conza della Campania, presieduto dal poeta e operatore culturale Davide Cuorvo, dopo aver partecipato al Bando “Giovani in Comune – seconda finestra” (promosso dalla Regione Campania e dal Forum Regionale dei Giovani), si è visto approvare il progetto “Conza Book Festival 2021”, per il quale è stata finanziata dalla Regione Campania la cifra di 13.750 euro. Il programma verte sulla diffusione del Bene essenziale della Cultura Libraria e no, con la partecipazione di numerose Case Editrici, scrittori e poeti di rilevanza nazionale e internazionale, con settori aperti all’arte, alla fotografia, all’enogastronomia, con stand, presentazioni, convegni, readings e riflessioni di libero pensiero sulla attuale situazione climatica, sociale, economica. La nostra vocazione intellettuale ed etica rischia sempre di essere travolta dalle acque pericolose dei disagi, del pressappochismo, delle contraddizioni e delle demagogie ai quali Cuorvo oppone indefessamente i registi di razionalità, longanime progettualità, consapevolezza, ottimistica fiducia nel futuro. La risposta all’inquietudine è appunto l’intelligenza irpina, campàna, italiana ed europea al servizio di una sana politica di produttività attenta a quante più esigenze possibile, per favorire e incrementare una maggiore – e capillare – coesione sociale. In nome di una società flessibile e libera. È una comunità, quella conzana, che si rinnova rispondendo alle mutate esigenze di un mondo in metamorfosi e fermento. Il progetto finanziato punta all’inclusione dei giovani: contribuire allo sviluppo della comunità attraverso una alleanza solidale tra le generazioni. “Dobbiamo lavorare – afferma il Presidente Cuorvo – ai fini di mettere in pratica quella vocazione universalistica che tende a creare una moderna, attuale sintesi del sapere, attiva nei suoi legittimi propositi di pianificazione per il benessere del territorio, e oltre esso, inglobando l’intera umanità/comunità. Un sentito ringraziamento per questo traguardo – aggiunge – lo rivolgo all’amministrazione comunale di Conza, in virtù del costante supporto, in particolare alla consigliera Gerardina Zoppi, delegata alle politiche giovanili, all’assessore Paola Grasso, delegata alle politiche sociali, e agli altri membri del Forum di Conza (Nazzareno Boi, Milena Ciccone, Carmine Grasso, Mary Perna, Caterina Ruotolo, Anna Velvi), che hanno creduto in me e in questa iniziativa sin dal mio insediamento.”    

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top