Flash News
Home » sport » Altri sport » Eccellenza, La Virtus Avellino si fa bloccare in casa (1-1) dalla Battipagliese ed esce dai Play off
Eccellenza, La Virtus Avellino si fa bloccare in casa (1-1) dalla Battipagliese ed esce dai Play off

Eccellenza, La Virtus Avellino si fa bloccare in casa (1-1) dalla Battipagliese ed esce dai Play off

La Virtus Avellino pareggia in casa anche con la Battipagliese e chiude un mese negativo in cui ha collezionato due punti in 4 gare uscendo dalla zona Play Off che adesso dista solo due punti.

Gli uomini di mister Criscitiello non riescono a gestire il vantaggio siglato da un eurogol di D’Andrea al suo settimo sigillo stagionale e dopo 5 minuti subiscono il pareggio degli ospiti.

Eppure la Virtus era sembrata in palla con dalle prime battute con le scorribande continue sul filo del fuorigioco delle due punte D’Acierno e D’Andrea, servite dai piedi buoni di Alleruzzo, Cucciniello e Rega. Al 5’ ammonito subito Cucciniello per fallo a centrocampo. Al 13’ è D’Andrea a scattare ma un fuorigioco dubbio lo ferma solo davanti la porta. Partita ruvida da subito con la terna in difficoltà a mantenere gli animi calmi. Al 17’ la prima sortita ospite si consuma sul lancio lungo per Troiano che non aggancia la palla che finisce sul fondo. Al 25’ però la Virtus potrebbe passare in vantaggio. Dopo una lunga azione manovrata, Viscido lancia Lippiello sulla destra. Il cross dell’under virtussino pesca D’Acierno in area. Stacco perfetto del 9 biancoverde e Antico deve superarsi tuffandosi alla sua destra per evitare il gol. Al 28’ sul versante opposto ci prova Blasio dai 30metri. Tiro velleitario e palla ben lontana dai pali difesi da un Giliberti fin qui inoperoso. Al 30’ ancora D’Acierno si trova a tu per tu con Antico. Tiro sul palo ma la bandierina si alza ancora una volta. La minaccia Virtus arriva ancora dal cielo e al 35’ è Lattarulo a svettare bene in area sugli sviluppi di una punizione. La palla del muro biancoverde però finisce alta di poco sulla traversa. La partita procede senza grandi sussulti e con qualche protesta di troppo fino al 43’ quando Guerrera semina tre avversari e scocca un tiro dal limite dell’area. Palla anche in questo caso fuori. È l’ultima azione dell prima frazione. Si va al riposo sul punteggio di 0-0

Si torna in campo e il copione non sembra essere cambiato. Ma all 8’ si capisce che la partita è tutt’altro che in discesa e Giliberti su tiro di Campione deve volare per alzare sulla parte alta della traversa un tiro insidioso. Al 10’ la prima sostituzione del match. Esce Alleruzzo per far posto a Ripoli. Cinque minuti per assestarsi e al 15’ arriva il vantaggio. Cross di Cucciniello dall’angolo ed eurogol di D’Andrea che colpisce al volo di destro ad incrociare. Antico è battuto e i Biancoverdi sbloccano il risultato. La partita si inasprisce e il contatto tra Ripoli e Di Giorgio viene punito con il giallo al giocatore ospite al 18’. Al 20’ arriva, però, il pareggio della Battipagliese con Campione che direttamente da punizione batte Giliberti che non riesce a togliere la palla dalla porta. Al 23’ giallo anche per Blasi. Al 24’ ancora D’Acierno di testa. Palla lenta e bloccata da Antico. Un minuto dopo sarà proprio lui a lasciare il campo per Limatola. Al 30’ esce anche Cioffi infortunato per Trifone. Sulla destra Lippiello domina la fascia senza problemi e al 32’ serve con un altro cross perfetto un Ripoli solitario in area. Il colpo di testa è inguardabile e la palla finisce alle stelle. Al 38’ esce Troiano per Manzo. Al 40’ ammonito Consiglio per fallo su Ripoli. Un minuto dopo giallo per Viscido per fallo su Manzo sull’out di sinistra. Al 43’ ci prova anche Limatola per i biancoverdi. Ma Antico è attento e la prende facile. Per gli ospiti si accomoda in panca Blasio per Adiletta e in sostanza è l’ultima azione del match.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top