Flash News
Home » sport » Altri sport » Eccellenza, la Virtus conferma anche il centrocampista avellinese Gagliardo
Eccellenza, la Virtus conferma anche il centrocampista avellinese Gagliardo

Eccellenza, la Virtus conferma anche il centrocampista avellinese Gagliardo

La Virtus Avellino conferma un’altra pedina fondamentale nello scacchiere di mister Rino Criscitiello. Si tratta di Mario Gagliardo, tuttocampista classe ’96, nato e cresciuto calcisticamente nel capoluogo irpino, ed entrato nell’organico bianconeroverde nella seconda parte della passata stagione.

Con la settima riconferma, la spina dorsale della squadra del trio Salvati – Petrozziello – Genovese prende sempre più forma in attesa dell’apertura della campagna acquisti del prossimo 2 luglio.

Dopo aver mosso i primi passi sul rettangolo verde nelle giovanili dell’Avellino, nel 2015 Gagliardo va a giocarsi le sue carte nell’Agropoli 1921, dove esordisce in Serie D non ancora ventenne. Nelle due stagioni passate in terra cilentana, nell’ameno ruolo di terzino (sia destro che sinistro), colleziona 52 presenze (37 da titolare) e mette a segno anche 3 gol. Nel 2017 la piccola parentesi sempre in Serie D con l’Ebolitana e poi il ritorno in Irpinia in maglia bianconeroverde lo scorso gennaio. Da quel momento in poi si è sempre fatto trovare pronto, fornendo un contributo importante al centrocampo virtussino e sfiorando con i suoi compagni i PlayOff promozione in serie D.

«Quella appena archiviata è stata una stagione calcistica un po’ complicata per me. La svolta è arrivata gennaio con il trasferimento alla Virtus dove ho trovato una rosa molto forte soprattutto in mezzo al campo ma soprattutto un gruppo fantastico – racconta Gagliardo – Inizialmente ho fatto un po’ di fatica ma poi, un po’ alla volta, ho trovato spazio e ho accumulato minuti di gioco che mi hanno restituito quella serenità che avevo perso ad Eboli»

Dal fisico strutturato e dalla grande duttilità in campo, Gagliardo è risultato fondamentale nel corso della stagione virtussina, grazie al suo costante apporto di muscoli, corsa e grinta nei momenti topici della gara.

«Sono contento di essere stato riconfermato. Qui alla Virtus ho trovato l’ambiente ideale per crescere. Mi sento come a casa e devo ringraziare il direttore sportivo Mallardo e tutta la società per aver creduto in me a gennaio – spiega Gagliardo – Adesso tocca a me ripagare la loro fiducia. Abbiamo terminato l’anno con l’amaro in bocca, ora voglio contribuire alla conquista di quel traguardo che ci è stato tolto mettendomi a completa disposizione del mister. Ricopro più ruoli perché mi piace farmi trovare pronto in ogni occasione e in ogni spazio del campo».

“Per il prossimo campionato spero di avere più spazio e se arriverà qualche gol tanto di guadagnato – conclude Gagliardo – Mi sento pronto per dare il massimo e dimostrare di che pasta sono fatto. Arrivando in corsa i meccanismi della squadra già erano rodati. Adesso che posso iniziare l’avventura dall’inizio con la Virtus sarà tutta un’altra storia».

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top