Flash News
Home » sport » calcio » Ignoffo mischia le carte tra assenze ed esperimenti: i Lupi vincono solo allo scadere (3-2) nell’amichevole con l’Eclanese
Ignoffo mischia le carte tra assenze ed esperimenti: i Lupi vincono solo allo scadere (3-2) nell’amichevole con l’Eclanese

Ignoffo mischia le carte tra assenze ed esperimenti: i Lupi vincono solo allo scadere (3-2) nell’amichevole con l’Eclanese

Nel civettuolo stadio “Ambrosino” di Venticano, davanti ad un foltissimo pubblico (circa 600 spettatori) i Lupi di mister Ignoffo hanno disputato una partitella amichevole con l’Eclanese, militante nel girone B dell’Eccellenza campana. La squadra biancoverde è scesa in campo in formazione assai sperimentale, vuoi per la mancanza di alcune pedine chiave (segnatamente Abibi, Tonti, Albadoro, Alfageme, Morero, Nje), vuoi per la distribuzione nelle due frazioni di gioco dei titolari che hanno giocato domenica scorsa contro il Bari.

Così, sia nel primo che nel secondo tempo, sono state proposte da Ignoffo formazioni da definire “Improbabili”. con tanti giovani che, tra l’altro, sono stati disposti alla “meno peggio”, anche in ruoli a loro non proprio consoni (vedi il 18enne Falco, ad esempio, schierato nel primo tempo da punta, come lo stesso Evangelista, a cui non è stato fatto firmare ancora il contratto). In questo quadro, è stato difficile cogliere indicazioni importanti in vista del match di domenica prossima contro il Catania, che aprirà la stagione 2019-20 della Lega Pro.

Ad ogni buon conto, non sono dispiaciute le prove di Micovschi, che prima si è procurato il rigore trasformato da Di Paolantonio, e poi è stato autore di un gol al volo di rara coordinazione tecnica dai 20 metri, su imbeccata di Di Paolantonio direttamente da calcio d’angolo; quella di Zullo che ha confermato di essere tornato su livelli di forma già buoni; dello stesso Di Paolantonio, che, anche in una partitella dai ritmi blandi, non ha mancato di mettere in mostra la sua maestria nello smistamento di palle interessanti per i compagni. Buona anche la prova di Karic nella ripresa. Da rivedere, invece, gli ultim idue arrivati: il difensore argentino Illanes ed il centrocampista ex Casertana De Marco.

Avellino: Pizzella (Landi), Illanes (Celjak), Zullo (Laezza), Saporito (Parisi), Petrucci (Carbonelli), De Marco (Karic), Di Paolantonio (Palmisano), Rossetti (Corcione), Micovschi (Genovese), Evangelista, Falco (Migliaccio). All.: Ignoffo.

Eclanese: Asta, Frasciello, Capone, Della Valle, Grasso, Di Blasio, Attanasio, Saginario, Mazzariello, Grillo, Cataruozzolo. All.: Facchino.

Arbitro: Fusco di Avellino.

Marcatori: al 18′ Di Paolantonio (rig.), al 22’ Cataruozzolo (E), al 37’ Micovschi, al 49’ Capone (E), all89’ Carbonelli.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top