Flash News
Home » cultura » Invasioni digitali in Irpinia
Invasioni digitali in Irpinia

Invasioni digitali in Irpinia

 

Dal 24 aprile al 4 maggio tornano le “Invasioni digitali”. Dopo il successo dello scorso anno, anche questa seconda edizione, attraverso una rete di eventi, cerca di far conoscere e promuovere le bellezze storico-artistiche di ogni territorio e più in generale il ricco patrimonio culturale italiano attraverso l’uso del web e dei social media.

Gli “invasori” andranno all’arrembaggio muniti di fotocamere, smartphone, tablet per immortalare e condividere sui social, usando l’hashtag #invasionidigitali, le proprie emozioni e raccontare le proprie esperienze, legate a musei, siti archeologici, chiese, centri storici. E come potrebbero mancare all’iniziativa gli Instagramers (la community di appassionati di Instagram, social network fotografico) di tutta Italia?

Anche la verde Irpinia partecipa alle “Invasioni Digitali” e si inizia venerdi 25 aprile con il trekking per un’escursione lungo un sentiero di montagna per raggiungere il Pizzo San Michele e visitare il Santuario di San Michele Arcangelo, situato all’interno del Parco regionale dei Monti Picentini, a 1.567 metri sul livello del mare, dove si può ammirare un paesaggio mozzafiato: il Vesuvio, il Golfo di Napoli, i Monti Picentini, i Monti Lattari. Domenica 27 aprile invece, si potrà invadere e andare alla scoperta del Castello longobardo di Solofra e della Collegiata di San Michele Arcangelo. Gli hashtag a cui far riferimento: #invasioniirpine #invadiamosolofra ed anche #paesaggiirpini #terredellupo.

Il primo maggio l’invasione coinvolge Caposele e le zone suggestive a ridosso delle Sorgenti del Sele. È possibile anche visitare il museo che sorge in queste aree e scoprire “Le Macchine di Leonardo da Vinci”, grazie alle riproduzioni fedeli tratte dai disegni dell’ingegnoso artista, genio del rinascimento italiano.

Domenica 4 maggio si ci sposta a Bagnoli Irpino per scoprire questo borgo che sorge sull’alta valle del Calore e alle pendici del Lago Laceno, ricco di storia e opere d’arte. Si potrà conoscere il Castello Cavaniglia, il Museo di San Domenico, la collegiata di Santa Maria Assunta, il quartiere ebraico. Gli hashtag dell’evento: #invasioniirpine e #invadiamobagnoli.

Per scoprire il programma completo delle “Invasioni digitali” 2014 visitare il sito www.invasionidigitali.it/it.

 

Giovanna Di Troia

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top