Flash News
Home » cultura » “Irpinia Musica e Castelli”: sabato 29 giugno nell’anfiteatro romano di Avella si terrà il concerto dei maestri Uto Ughi e Bruno Canino
“Irpinia Musica e Castelli”: sabato 29 giugno nell’anfiteatro romano di Avella si terrà il concerto dei maestri Uto Ughi e Bruno Canino

“Irpinia Musica e Castelli”: sabato 29 giugno nell’anfiteatro romano di Avella si terrà il concerto dei maestri Uto Ughi e Bruno Canino

E’ partito il conto alla rovescia per l’ultimo appuntamento di Irpinia Musica e Castelli. Sabato 29 giugno all’anfiteatro romano di Avella concerto dei maestri Uto Ughi al violino e Bruno Canino al pianoforte.

L’appuntamento è alle 20,30 e l’ingresso è gratuito.

Il programma della serata prevede l’ esecuzione di grandi opere di alcuni dei maggiori compositori della storia della musica: “Ciaccona” di T. Vitali, “Sonata in Fa maggiore n.5 ‘La Primavera’ op. 24” di L. Van Beethoven, “4 pezzi romantici op.75” di A. Dvorak, “Introduzione e Rondo” di C. Saint- Saens, “Fantasia sulla Carmen” di P. De Sarasate.

La manifestazione è curata dal maestro Marco Schiavo.

“Indubbiamente Uto Ughi è riconosciuto – spiega Schiavo – come uno dei massimi esponenti della scuola violinistica Italiana ed è stato uno dei nostri musicisti più emblematici degli ultimi 40 anni.
Insieme a lui un altro grande pianista, instancabile, Bruno Canino che praticamente nella sua vita ha suonato tutto quello che si poteva suonare accompagnando i più grandi solisti con repertori che spaziano dal barocco ai contemporanei.
Dunque un concerto da non perdere bello stupendo scenario dell’anfiteatro Romano di Avella. Si sta lavorando già alla prossima edizione sperando di poter dare al pubblico un cartellone vario e nello stesso tempo valorizzare il territorio e le bellezze dell’Irpinia”.

Ricordiamo che “Irpinia Musica e Castelli – Edizione 2018 ” è organizzato dalla Provincia di Avellino del presidente Domenico Biancardi e finanziato dalla  Regione Campania mediante i fondi PAC (Operazioni di valorizzazione dei beni culturali a favore di amministrazioni locali), e ha visto come protagonisti musicisti di livelli internazionale che si sono esibiti in varie location della nostra splendida provincia.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top