Flash News
Home » sport » calcio » L’Avellino si regala 3 punti sotto l’albero
L’Avellino si regala 3 punti sotto l’albero

L’Avellino si regala 3 punti sotto l’albero

 

L’Avellino si impone per 2-1 contro il Modena e forse condanna Novellino all’esonero. Rastelli schiera il consueto 3-5-2 con la linea mediana formata da D’Angelo, Schiavon, Arini, mentre  lascia fuori Togni, nemmeno convocato  dopo la brutta prestazione in  Coppa Italia contro la Juve. Novellino invece deve rinunciare a Signori a centrocampo e  risponde con il 4-4-1-1

Primo tempo non brillante della squadra di Rastelli, apparsa poco lucida. Il Modena ,invece, sin dalle prime battute sembra più organizzato, anche se in mezzo al campo pesa l’assenza di Signori. Ospiti comunque pericolosi con Bianchi che colpisce il palo, dopo che Castaldo aveva sprecato una ghiotta occasione calciando a lato su invito di Zappacosta. Sul finire del tempo la svolta della gara: D’Angelo risolve in mischia battendo Pinsoglio. Avellino avanti al termine della prima frazione di gioco.

Nella ripresa Novellino inserisce subito Dalla Bona al posto di Bianchi.Ma è l’ Avellino che avrebbe le occasioni per chiudere la partita: prima Galabinov  e poi  Castaldo  sprecano ed esaltano i riflessi di Pinsoglio. Il bulgaro si fa perdonare qualche minuto dopo segnando un gran gol su punizione.Gli ospiti reagiscono e colpiscono un altro palo. Poi la squadra di Rastelli addormenta il match prima che Babacar lo riapra all’improvviso, sfruttando un errore di Peccarisi e battendo Seculin. Finale in apnea, ma il Modena non crea più pericoli. L’Avellino conquista 3 punti preziosi

 

Mariano Messinese

Twitter @MarianoWeltgeis

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top