Flash News
Home » sport » calcio » L’ing. Gianandrea De Cesare: “L’incontro con i tifosi è stato importante per me. Abbiamo tutto l’interesse a fare le cose per bene”
L’ing. Gianandrea De Cesare: “L’incontro con i tifosi è stato importante per me. Abbiamo tutto l’interesse a fare le cose per bene”

L’ing. Gianandrea De Cesare: “L’incontro con i tifosi è stato importante per me. Abbiamo tutto l’interesse a fare le cose per bene”

La conferenza stampa di presentazione dei due nuovi arrivi in casa biancoverde era ormai terminata, quando è arrivato in sala stampa anche il patron della Sidigas, l’ing. Gianandrea De Cesare, che si è sottoposto volentieri a qualche domanda dei giornalisti presenti. Ecco le parole del “titolare” del calcio e basket biancoverde:

Domenica scorsa ho ascoltato con attenzione quello che mi hanno detto i tifosi in curva. Ma l’incontro con loro per me è stato assai importante per capire soprattutto i loro sentimenti, che mi hanno fatto ancora più pensare quanto loro tengano alla squadra di calcio. La situazione di criticità, voglio ribadirlo, riguarda unicamente l’organizzazione interna alla Sidigas, non coinvolge minimamente il calcio ed il basket. Anche perché queste due società io le considero  appartenenti alla gente, per questo ritengo che ci sia il dovere da parte nostra di informare tutti sulla situazione della gestione sportiva, che è perfettamente funzionante. Per quanto riguarda l’entusiasmo verso queste realtà sportive, debbo dire che è sempre lo stesso.  Non ho mai pensato di mollare, neppure per un istante. Da parte mia e dei miei collaboratori c’è tutta la volontà di fare il meglio, anche se non posso rispondere alla domanda in quanto tempo l’Avellino potrà tornare in serie B. Cercheremo di vincere quest’anno il campionato per arrivare alla Lega Pro. Il Settore Giovanile? Ripeto, abbiamo la volontà di fare tutto per il meglio, quindi anche in questo settore che mi sembra fondamentale. La sede sociale? E’ uno dei problemi che risolveremo al più presto. Le Istituzioni? Debbo dire che da parte mia sento sempre l’esigenza di fare molto perché mi pare di non aver mai fatto abbastanza per meritare la vicinanza degli altri”.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top