Flash News
Home » sport » Altri sport » Liquidato: “La società ha fatto un ottimo lavoro e non ci poniamo limiti. Vorrei giocare al Partenio-Lombardi”
Liquidato: “La società ha fatto un ottimo lavoro e non ci poniamo limiti. Vorrei giocare al Partenio-Lombardi”

Liquidato: “La società ha fatto un ottimo lavoro e non ci poniamo limiti. Vorrei giocare al Partenio-Lombardi”

Alle ore 12 in punto, Annino Cucciniello, Direttore Generale del San Tommaso Calcio, ha preso la parola per la prima conferenza della nuova stagione, quella dell’esordio assoluto nel massimo campionato dilettantistico nazionale:

Per noi inizia una nuova avventura, dovremo affrontare una categoria che ci impone un’organizzazione di livello superiore. Ci siamo attrezzati per reggere la sfida, non abbiamo paura di questa categoria superiore, perché noi vogliamo crescere, magari lentamente ma anche costantemente. Nessuno avrebbe immaginato che ci saremmo trovati quest’oggi a dover competere in serie D. Ma siamo pronti, ed anzi abbiamo voglia ed intenzione di essere sempre più all’altezza del compito che ci attende. E per questo abbiamo scelto persone competenti ed esperte, che questa categoria la conoscono fin troppo bene. A cominciare dal mister Stefano Liquidato”.

E subito dopo ha preso la parola il tecnico di Baiano:

Sono un po’ emozionato perché sento la responsabilità da Irpino di lavorare per una società che, anche se San Tommaso è una costola della città, rappresenta tutta Avellino. Io penso che siano state gettate le basi per fare un buon lavoro. Questa è una società che ha saputo ristrutturarsi e adesso, giustamente, non si pone limiti. La dirigenza, a cominciare dal Direttore, mi ha messo a disposizione materiale umano di prim’ordine, con gente di categoria, ed alcuni anche di categoria superiore. Logicamente bisognerà attendere di capire in quale girone andremo a giocare, ma è chiaro che la rosa della nostra squadra offre ampie garanzie. Inizialmente abbiamo avuto qualche difficoltà a comporre il mosaico, ma poi, vedendo i calciatori importanti che arrivavano da noi, tutti hanno cominciato ad interessarsi alla nostra realtà tecnica, e adesso fanno a gara per venire a giocare on il San Tommaso. Vogliamo fare una buona stagione, ma anche noi, come la nostra società, non ci poniamo limiti. Per quanto riguarda lo stadio, vi dico francamente che per me sarebbe giusto giocare al Partenio-Lombardi, perchè la nostra squadra è di Avellino e rappresenta tutta la città. Però capisco anche che la società, dopo aver vinto un campionato a Pratola Serra, voglia continuare  a giocare là, perchè si sente più a suo agio. Questo pomeriggio inizieremo la preparazione al De Cicco e sabato 27 faremo la prima amichevole con una squadra di Serie C”.

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top