Flash News
Home » cultura » Maurizio Venturiero racconta la band avellinese Guernica in “Icaro”
Maurizio Venturiero racconta la band avellinese Guernica in “Icaro”

Maurizio Venturiero racconta la band avellinese Guernica in “Icaro”

Una buona notizia per tutti i fan della band rock avellinese Guernica,da oggi finalmente disponibile su Youtube l’attesissimo “Icaro”.  Nato dapprima come documentario che seguiva il percorso artistico della formazione irpina il progetto si evoluto in un primo momento in un mockumentary, poi, vista la mole di materiale video, di diversa qualità e formato, accumulata nel corso degli anni, il regista Maurizio Venturiero ha optato per una docu-webseries suddivisa in sei episodi.

Ibrido che mescola documenti reali d’archivio a scene di finzione che fungono da filrouge nellalunga e variegata carriera dei Guernica;Icaro non si limita a raccontare la storia del gruppo ma prende posizione mostrando luci e ombre di un progetto musicale portato avanti in tempo di crisi in una realtà di provincia come Avellino.

Nel corso dei sei episodi, Icarointerpretato da Eraldo Ricciardi, sopravvissuto in una realtà desolata, si imbatte nei cimeli di una fantomatica rock band: i Guernica. Come il più curioso degli esploratori colleziona sempre più testimonianze e si fa traghettatore dello spettatore ricostruendo insieme a lui la storia dei Guernica dagli esordi ai giorni nostri.

Nato nel gennaio del 2002, il gruppo avellinese Guernica composto daTony D’Alessio (voce e cori),Goffredo De Prisco (chitarra e tastiera),Diego Iannaccone (basso), Enzo Scorzeto (batteria) eMassimo Testa(chitarra) ha all’attivo tre album autoprodotti ovvero: Senza Censure di estrazione rock, Senza Sudare di matrice acustica e Guernica.Icaro ripercorre la genesi dei pezzi che hanno decretato il successo dei Guernica seguiti fin dai primi tempi dal regista Maurizio Venturiero.

Il giovane regista irpino, non estraneo al mondo dei videoclip e dei cortometraggi, fa dei Guernica la propria musa ispiratrice che lo ha accompagnato nella costruzione della propria crescita professionale. In un certo senso Icaroè il suo progetto più ambizioso. Cominciato nel 2009 risulta essere una cronistoria attenta e precisa che celebra la band di cui lo stesso regista è grande ammiratore.

Attraverso emozioni che si personificano, Icaro ci guida attraverso il difficile cammino della band verso il successo.La docu-webseriespone l’accento sulla caparbietà, che ha sempre contraddistinto il gruppo rock,nel voler risollevare e stimolare l’ambiente culturale e musicale locale; l’ostinazione a voler restare per cambiare.

Ostinazione che si ritrova anche nel regista che in tanti anni non ha mai abbandonato il progetto e tra mille difficoltà ha deciso finalmente di rilasciarlo attraverso il mezzo più democratico e diretto di tutti ovvero la piattaforma Youtube.

Potete trovare tutti gli episodi al seguente link:

O sul sito EdoneFilms.com

In Icaro, inoltre, c’è la partecipazione speciale di Giuseppe Pavareseattore e autore di Scatole, Il Dissacrario e Caso Petrolcinica; mentre le grafiche video sono a cura di Gabriella De Crescenzo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top