Flash News
Home » sport » calcio » Nicola Circelli: “Ho mantenuto la promessa: pagati stipendi e contributi. Ma ora c’è bisogno di chiarezza”
Nicola Circelli: “Ho mantenuto la promessa: pagati stipendi e contributi. Ma ora c’è bisogno di chiarezza”

Nicola Circelli: “Ho mantenuto la promessa: pagati stipendi e contributi. Ma ora c’è bisogno di chiarezza”

L’Amministratore Unico dell’U.S. Avellino, Nicola Circelli, ha diramato una nota ufficiale nella quale ha dichiarato di avere adempiuto agli impegni federali del pagamento degli stipendi e delle relative contribuzioni per i propri dipendenti.

Ecco di seguito il testo integrale della nota:

“Ho dato seguito a quanto pubblicamente affermato nella mia ultima conferenza stampa e, insieme al socio Innovation Football, ho provveduto ad effettuare i pagamenti necessari al fine di evitare sanzioni e penalizzazioni per l’US Avellino 1912.  Non ho mai fatto mistero di non riuscire, da solo, a mandare avanti la società sportiva ed assicurare la solidità finanziaria ed economica richiesta dalla Federazione e per la quale i soci della IDC srl non sono riusciti, finora, a prestare idonee garanzie. Adesso si deve guardare avanti e ci vuole chiarezza, soprattutto nei confronti della piazza e della tifoseria. Questa è una settimana delicata e decisiva: io ho fatto ciò che ho promesso e che dovevo. Insieme al socio Innovation Football ho già iniziato a lavorare, nell’attesa di evoluzioni e cambiamenti della compagine societaria, affinché l’Avellino non abbia problemi in vista delle prossime scadenze. Il mio prossimo passo sarà quello di verificare la situazione con la Federazione, per dare certezze all’US Avellino. L’US Avellino, la città di Avellino, l’intera Irpinia e tutti i tifosi e gli appassionati meritano il rispetto richiesto a chiare lettere”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top