Flash News
Home » cronaca » Rotondi, evaso dai domiciliari infastidiva i fedeli davanti ad una chiesa: 40enne marocchino arrestato dai Carabinieri
Rotondi, evaso dai domiciliari infastidiva i fedeli davanti ad una chiesa: 40enne marocchino arrestato dai Carabinieri

Rotondi, evaso dai domiciliari infastidiva i fedeli davanti ad una chiesa: 40enne marocchino arrestato dai Carabinieri

Proseguono i servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un uomo ritenuto responsabile del reato di evasione. Nello specifico, un 40enne di origine marocchina, benché ristretto ai domiciliari, arbitrariamente aveva esteso il beneficio allontanandosi in orario serale dalla propria abitazione. L’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, si era portato nei pressi di una chiesa di Rotondi ed infastidiva i fedeli che non esitavano a chiedere l’intervento di una pattuglia.

Prontamente giunti sul posto, i Carabinieri della Stazione di Cervinara bloccavano il pregiudicato che, successivamente alle formalità di rito espletate in Caserma, veniva dichiarato in stato di arresto a disposizione della Procura della repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top