Flash News
Home » sport » Altri sport » San Tommaso – Roccella 0 – 2, altra bruttissima battuta d’arresto per i Grifoni
San Tommaso – Roccella  0 – 2,  altra bruttissima battuta d’arresto per i Grifoni

San Tommaso – Roccella 0 – 2, altra bruttissima battuta d’arresto per i Grifoni

San Tommaso – Roccella  0 – 2

San Tommaso: Pezzella, Lambiase, Varricchio (dal 74′ Cuomo), Colarusso, Gambuzza, Pagano, Alleruzzo, Acampora (dal 46′  Cucciniello), Boubacar, Tedesco, Sabatino (dal 27′  Massaro). A disposizione: Casolare, Camara, Falivene, Moffa, Maranzino, Incatasciato. Allenatore: Stefano Liquidato.

Roccella: Scuffia, Cavallaro, Malerba, Mbaye, Osei, Pascuzzi (dal 64′ Riitano), Faiello, Gomes (dal 70′  Leonardi), Leveque, Suraci (dal 78′ Sangare). A disposizione: Commisso, Manganaro, Amato, Teti, Santaguida, Cornia. Allenatore: Francesco Galati.

Arbitro: Gandolfo di Bra.

Marcatori: al 4′  Leveque (R), al 75 ‘ Leonardi (R).

Espulso: Colarusso al 21′. Rec.: 2′ pt; 3′ st.

 

Il San Tommaso non sa più vincere, neppure tra le mura amiche. I ragazzi di mister Liquidato hanno perso malamente sul sintetico di Montemiletto uno scontro diretto assai importante ai fini della lotta per la salvezza. Il Roccella, compagine che seguiva in classifica i Grifoni, sono riusciti a passare con un gol per tempo. Al 4′ Leveque ha sbloccato il risultato, costringendo da subito gli Avellinesi ad inseguire.

Al 21′ si è verificato un episodio che sicuramente ha limitato le possibilità di rimonta del San Tommaso: l’espulsione di Colarusso, uno dei calciatori più preziosi nello scacchiere di Liquidato. Ridotti in dieci per oltre trequarti di gara, i Grifoni non sono riusciti a trovare la via della rete. Gli ospiti hanno controllato le folate offensive dei padroni di casa, e nel finale di gara, al 75′ sono pervenuti addirittura al raddoppio con Leonardi, che era appena entrato in campo al posto di Gomes. Il due a zero ha chiuso definitivamente la partita.

Con questa inopinata sconfitta, la compagine di Liquidato precipita ancor di più nelle retrovie della classifica, vedendosi allontanare le altre concorrenti per la salvezza. Mercoledi 20 novembre, però, i Grifoni potrebbero accorciare le distanze con le altre, se riuscissero a vincere nel recupero contro il Marsala.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top