Flash News
Home » sport » Altri sport » Sandro Abate Avellino – Feldi Eboli 3 – 2, i Lupi portano a casa un derby bellissimo ed assai equilibrato
Sandro Abate Avellino – Feldi Eboli  3 – 2, i Lupi portano a casa un derby bellissimo ed assai equilibrato

Sandro Abate Avellino – Feldi Eboli 3 – 2, i Lupi portano a casa un derby bellissimo ed assai equilibrato

Sandro Abate Avellino – Feldi Eboli  3 – 2

Sandro Abate Avellino: Thiago Perez, Crema, Bagatini, Abate, Vitiello, Rizzo, Ercolessi, Lombardi, Silano, Nicolodi, Kakà, Iandolo, Dalcin. All. Batista

Feldi Eboli: Dal Cin, Romano, Luizinho, Patias, Grello, Glielmi, Pasculli, Moura, Caruso, Dani Chino, Tres, Vitale, Caponigro, Melillo. All. Riquer

Arbitri: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Saverio Carone (Bari) Crono: Andrea Battista (Campobasso)

Marcatori:  al 10’00” Crema, al 14’13” Nicolodi, al 22’45” aut. Bagatini (FE), al 30’28” Nicolodi, al 39’28” Luizinho (FE).

Un derby bellissimo ed emozionante fino all’ultimo secondo è andato in scena questa sera al Paladelmauro di Avellino. La Sandro Abate è riuscita a portare a casa una vittoria preziossima, battendo una grande Feldi Eboli, che non si è mai arresa. La differenza l’ha fatta la classe di un certo Nicolodi, nazionale italiano, che ha messo alle spalle del portiere salernitano una splendida doppietta.

La Feldi Eboli è giunta ad Avellino decisa a giocarsi le proprie chance, e lo ha fatto con grande determinazione durante tutti i quaranta minuti di gioco. Dal primo minuto di gioco i presenti nel palazzetto dello sport irpino hanno assistito ad un continuo capovolgimento di fronte, con entrambe le contendenti che hanno più volte avuto occasioni per segnare.

L’equilibrio è stato rotto dai Lupi giusto allo scoccare del primo quarto di gioco, con il gol di Crema, che ha messo dentro una ribattuta del portiere di Eboli su tiro di Kakà. I Salernitani non si sono abbattuti per lo svantaggio ed hanno ripreso a battagliare come se niente fosse successo. Al 14’13” Nicolodi si è involato lungo l’out destro e ed ha messo dentro un diagonale fantastico, proprio con il piede destro, che non è quello migliore per lui. Il primo tempo si è chiuso con il doppio vantaggio dei Verdeblu.

Ad inizio ripresa la Feldi ha alzato il proprio ritmo di gioco ed è riuscita a pervenire al gol, su un tiro d’angolo che ha trovato il piede di Bagatini, che involontariamente ha deviato la palla nella propria porta. Sul due ad uno la partita si è riaccesa ed è tornata la suspence sul parquet. Ma ancora una volta Nicolodi, poco dopo la metà della ripresa, ha bucato la difesa salernitana con una percussione centrale ed un tiro mancino che non ha lasciato scampo all’ottimo portiere ebolitano Dal Cin.

Nei minuti finali del match Eboli ha fatto ricorso al portiere di movimento, ma la difesa avellinese, imperniata su un grande Thiago Perez ha eretto un muro efficacissimo. Ma a 30 secondi dalla sirena finale Eboli è riuscita ad accorciare nuovamente le distanze grazie al gol di Luizinho. Gli ospiti hanno continuato fino all’ultimo secondo a tentare di agguantare l’insperato pareggio, ma la Sandro Abate Avellino ha retto ed ha portato a casa tre punti importanti, che le consentono di salire al terzo posto in classifica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top