Flash News
Home » dalla Provincia » Sturno, presentazione della stagione teatrale 2018/2019: “Un Teatro per tutti”
Sturno, presentazione della stagione teatrale 2018/2019: “Un Teatro per tutti”

Sturno, presentazione della stagione teatrale 2018/2019: “Un Teatro per tutti”

Si è tenuta questa mattina 14 dicembre nella Sala del Consiglio Comunale di Sturno (AV) , la conferenza stampa indetta dall’Amministrazione Comunale di Sturno, per la presentazione della stagione teatrale 2018/2019: “ Un Teatro per Tutti “, sponsorizzato dalla Provincia di Avellino, con la direzione artistica a cura del Teatro D’Europa.
Alla conferenza stampa hanno partecipato Vito Di Leo ( Sindaco di Sturno ), Franco Di Cecilia ( Consigliere Provinciale con delega alla cultura ) e rappresentanti di compagnie teatrali come Compagnia Teatro D’Europa e Teatro 99 Posti – Co.Ci.S. Nonchè, rappresentanri del teatro popolare di Ariano Irpino, Fontanarosa, Frigento e Gesualdo.
Vito Di Leo, nel presesentare i suoi saluti ai convenuti, ha anche colto l’occasione per commentare con entusiasmo, tutti gli avvenimenti natalizi e socio/culturali, che a partire dal 22 dicembre prossimo, termineranno domenica 28 aprile 2019, con l’ultima rappresentazione teatrale. Ciò, rappresenta, un ulteriore espansione culturale di Sturno.

Ha concluso dicendoci: “Abbiamo messo su un programma molto ricco sia come Amministrazione comunale per tutto il periodo Natalizio, sia per quanto riguarda tutta la rassegna teatrale in collaborazione con la Provincia di Avellino. Sono un periodo lunghissimo, che va da dicembre 2018 , fino ad aprile 2019. Per circa cinque mesi, il nostro comune è al centro dell’attenzione, invitiamo tutti naturalmente perché la buona riuscita di queste manifestazioni , viene anche dal pubblico. Noi, ci confidiamo e speriamo di avere tanta gente all’interno dell’auditorium comunale , una struttura di 200 posti a sedere , con comode poltroncine e dove possiamo stare al caldo e divertirci tutti quanti insieme, in questo inverno che si annuncia.

A margine della conferenza stampa, abbiamo posto le le seguenti domande a Franco Di Cecilia: oltre alla delega alla cultura spera in una nomina ad Assessore?
“Questo lo deciderà l’amico Biancardi, a cui affidiamo il compito di decidere, quale delega assegnare ai Consiglieri. Abbiamo una investitura popolare anche se mediata dai Consiglieri Comunali, insomma ci responsabilizza e faremo il massimo per dare un contributo a governare bene questa Provincia di Avellino. La cultura è un settore importante, tra l’altro sono fortemente motivato per la sua diffusione sul territorio, vedremo quali saranno le deleghe , ma a prescindere quali saranno le deleghe , il nostro impegno sarà al massimo. Anche perchè io vivo il senso di responsabilità, so di essere l’unico presente in provincia di Avellino, quale rappresentante di un’area vasta comprensiva della Valle dell’Ufita, della Baronia e della media Valle del Calore. Insomma, un’area composta da un terzo della Provincia di Avellino, con un solo rappresentante e questo mi responsabilizza molto”.
In valle Ufita, vi è una strada provinciale, che dalla località Tre Torri raggiunge il centro di Flumeri ed’è fortemente malridotta, può interessarsene come Consigliere Provinciale?
“Assolutamente si, e se qualora fossi delegato alla viabilità potrei farlo con maggior possibilità di successo. Ovviamente, gradirei anche una sollecitazione del Comune di Flumeri, affinchè possa bene comprendere le esigenze del territorio “.

Carmine Martino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top