Flash News
Home » cultura » Una poesia al giorno: Affanni inutili
Una poesia al giorno: Affanni inutili

Una poesia al giorno: Affanni inutili

Affanni inutili

Giorni vagabondi
di dolori acuti
lasciano senza respiro
fragili pensieri.
Il silenzio di serate
passate a pettinare
capelli già caduti
restituisce storie
sopravvissute
a memorie distratte.
Sotto la luce della luna
appare diafano
il volto delle mille parole
che non scaldano più
anime sorde.
Porta tanta amarezza
il ritrovarsi chiusi
dentro affanni inutili.

Rino Scioscia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top