Home » cultura » Una poesia al giorno: Voce afona
Una poesia al giorno: Voce afona

Una poesia al giorno: Voce afona

Voce afona

Lasciami un sorriso

umido di malinconia

in questa strada

semichiara e semiscura.

Riempimi questo silenzio

con la tua voce afona

e le parole senza torti

o inutili ragioni.

La sera sa negare

rancori alle vane

inquietudini di chi

non si abitua alla vita.

Rino Scioscia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top