Flash News
Home » sport » calcio » Vicenda acquisto U.S. Avellino, Nicola Di Matteo: “Assegno mai ritirato, attendo ancora la restituzione della somma”
Vicenda acquisto U.S. Avellino, Nicola Di Matteo: “Assegno mai ritirato, attendo ancora la restituzione della somma”

Vicenda acquisto U.S. Avellino, Nicola Di Matteo: “Assegno mai ritirato, attendo ancora la restituzione della somma”

L’imprenditore Nicola Di Matteo, a lungo in predicato di rilevare le quote di maggioranza dell’U.S. Avellino, ha affidato ad un comunicato il compito di fare chiarezza circa il proprio ruolo nell’acquisizione delle quote azionarie della società biancoverde, in quanto socio dell’IDC. 

Ecco il testo del comunicato di Di Matteo:

“In relazione ad alcuni articoli apparsi su alcune testate giornalistiche, intendo fare chiarezza sulla mia posizione avuta nel tentativo di acquisto della U.S. Avellino. Il sottoscritto, manifestando inizialmente l’interesse ad acquisire il controllo del club irpino, provvide a versare al Tribunale di Avellino assegno circolare di Euro 100mila quale acconto. In seguito, non avendomi dato più la possibilità di avere quote di maggioranza del club da coloro che mi avevano proposto l’operazione, unica opzione da me imposta per un mio coinvolgimento nell’Avellino, mi son ritirato dall’operazione e pertanto non ho mai avuto partecipazioni nella IDC s.r.l., attuale controllante della Società. Per il buon esito dell’operazione e su invito degli attuali soci, il sottoscritto, seppur scaduti i termini, non richiese il ritiro dell’assegno per facilitare le procedure della cessione ed è tuttora in attesa del relativo rientro delle somme anticipate. Nicola DI MATTEO”. 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top