Flash News
Home » sport » basket » Vucinic: “Ora siamo una squadra vera perchè c’è unità e coesione”
Vucinic: “Ora siamo una squadra vera perchè c’è unità e coesione”

Vucinic: “Ora siamo una squadra vera perchè c’è unità e coesione”

Ancora un successo per la Sidigas Avellino, che chiude il girone di andata di Legabasket Serie A al secondo posto in classifica battendo Pistoia 82-78. Si tratta della settima vittoria su sette per i biancoverdi, tra campionato italiano e Basketball Champions League, attualmente a quota 22 punti in classifica in Serie A.

Così coach Nenad Vucinic al termine del match:

Come ci aspettavamo, è stata una partita difficile contro una squadra attualmente in forma. Probabilmente due mesi fa avremmo perso una partita del genere, ma ora siamo più forti: siamo una squadra, c’è unità e compattezza, quindi mi complimento ancora una volta con i miei giocatori per aver concluso il girone di andata al secondo posto e per aver recuperato dalla brutta situazione in cui eravamo qualche settimana fa.

La panchina che non ha prodotto punti? Come ho detto più volte, non siamo una squadra giovane ed abbiamo alcuni giocatori che sono nella fase finale della loro carriera. Quando si gioca due volte a settimana gli allenamenti non sono quasi mai intensi e al massimo; per di più quando si gioca contro una squadra come Pistoia, che si allena cinque volte a settimana, è chiaro che la panchina possa risentirne. Ho tuttavia molto fiducia nei nostri ragazzi e già dal prossimo match di Champions League contro Murcia, ruoteremo di più. Da qui alle Final Eight di Coppa Italia spero di recuperare i giocatori infortunati e di avere un innesto che possa darci una mano. Non dobbiamo più pensare al passato ma guardare avanti ai prossimi obiettivi, in primis alla qualificazione al secondo round di Champions. Ringrazio tutti per i complimenti che mi stanno riservando e ribadisco che avere alti e bassi è normale: nessuna squadra può reggere al top della forma per tutta la stagione. Chiedo a tutti di capirci e di starci vicino e ringrazio ancora i tifosi per averci supportato in un momento per noi molto difficile“.

 
 
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top