Flash News
Home » cultura » XLIV Laceno d’oro: arriva Mimmo Calopresti, il regista di “Aspromonte”
XLIV Laceno d’oro: arriva Mimmo Calopresti, il regista di “Aspromonte”

XLIV Laceno d’oro: arriva Mimmo Calopresti, il regista di “Aspromonte”

Quarantaquattro anni e non dimostrarli: il Laceno d’oro nonostante l’età non ha rivali. Lo testimonia il successo di partecipazione e di pubblico che sta avendo in queste lunghe giornate divise tra i vari luoghi che lo ospitano: dal cinema Partenio di Avellino fino al carcere borbonico passando per i vari locali della città dal Tilt al Godot.

Domani sarà come sempre una giornata ricca di eventi da seguire con la presenza di autori e registi.

Uno degli appuntamenti più attesi è quello delle 17 presso la sala 4 del cinema Partenio, con il ricordo del poeta del Neorealismo Cesare Zavattini a 30 anni dalla scomparsa.

Sarà infatti proiettato la “Calza Verde” di Roberto Gavioli, da un soggetto proprio di Zavattini.

Sempre al cinema Partenio ma in sala 1, alle 21,30 ci sarà il regista Mimmo Calopresti che presenterà “Aspromonte”, interpretato tra gli altri da Valeria Bruni Tedeschi e Sergio Rubini.

La storia è quella di Africo, un paesino arroccato nella valle dell’Aspromonte calabrese, alla fine degli anni’50, dove una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo vista la mancanza di collegamenti. E così gli abitanti, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal sindaco.

Il film è un omaggio di Calopresti e del produttore Fulvio Lucisano alla sua terra natia.

Va ricordato che la manifestazione è organizzata dal Circolo ImmaginAzione con la direzione artistica di Antonio Spagnuolo in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo, Leonardo Lardieri della rivista cinematografica Sentieri Selvaggi e Maria Vittoria Pellecchia, e con il contributo di Regione Campania e MIBACT – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo.

A SEGUIRE IL PROGRAMMA DI DOMANI

 

 

5 dicembre

 

Cinema Partenio, sala 4

15.30 Concorso – GIÙ DAL VIVO di N. Nicoletti (Italia), 74’ – replica

 

Cinema Partenio, sala 1

16.30 Spazio Campania – NEVER FOREVER di Fabio Massa (Italia), 85’

 

Cinema Partenio, sala 4

17.00 Il poeta del Neorealismo. Ricordo di Cesare Zavattini nel 30° anniversario della scomparsa – LA LUNGA CALZA VERDE (1961, 22’) di Roberto Gavioli, da un soggetto di Zavattini

 

Cinema Partenio, sala 4
18.00 Concorso Doc – PROTOMAGNO di G. Bonadies e P. Martino (Italia), 29’ / LA MAISON di M. Coppens e E. Maissin (Belgio), 25’ – incontro con gli autori

 

Cinema Partenio, sala 1

18.30 Cortometraggi sottoprogramma #2 – incontro con gli autori

1) HOLY BOY, di Stefano Tripodi (Italia, 17’19”)

2) OCTAVIA, di Federico Francioni e YanCheng (USA, 15′)

3) THE SPACES BETWEEN, di Gram M. Hilleard (Inghilterra, 19’08”)

4) QUINCE, di PeimanZekavat (Perù/Inghilterra, 10′)

5) DOMANI CHISSA’, FORSE, di Chiara Rigione (Italia, 15’49”)

6) SILENCE, di VahabGaeeni (Iran, 9’13”)

 

 

Cinema Partenio, sala 4

19.30 Concorso – PADRONE DOVE SEI di C.M. Schirinzi (Italia), 82’ – incontro con l’autore

 

Cinema Partenio, sala 1

21.30 ASPROMONTE di M. Calopresti (Italia), 89’ – incontro con l’autore

 

Cinema Partenio, sala 4

22.00 Retrospettiva – GLI UOMINI DI QUESTA CITTÀ IO NON LI CONOSCO di F. Maresco (Italia),

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top