Flash News
Home » cultura » Avellino, XLVII edizione del Laceno d’oro: mercoledi 7 e giovedi 8 dicembre tante proiezioni ed incontri in attesa del gran finale
Avellino, XLVII edizione del Laceno d’oro:  mercoledi 7 e giovedi 8 dicembre tante proiezioni ed incontri in attesa del gran finale

Avellino, XLVII edizione del Laceno d’oro: mercoledi 7 e giovedi 8 dicembre tante proiezioni ed incontri in attesa del gran finale

La 47esima edizione del Laceno d’oro International Film Festival di Avellino si avvicina al gran finale e propone per la due giorni conclusiva, domani mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre, tante proiezioni, anteprime e incontri con gli autori al Cinema Partenio (Via Giuseppe Verdi – ingresso libero). Ospite d’eccezione sarà il Premio alla Carriera Laceno d’oro 47, Aleksandr Sokurov, che riceverà il riconoscimento nel corso della cerimonia di premiazione dei vincitori dei concorsi (8 dicembre – ore 19,40) e a seguire presenterà in anteprima mondiale la versione Director’s Cut di Alexandra, il film del 2007 dove il grande regista russo ha affrontato il tema della guerra in Cecenia dal punto di vista di un’anziana donna che fa visita al nipote nel suo accampamento militare.

Ricco il programma di mercoledì 7 dicembre a partire dalla proiezione dell’ultimo film del concorso internazionale Laceno d’oro 47, riservato a lungometraggi e documentari, Unrest diCyril Schäublin, alle ore 16. Arriva dalla Svizzera e racconta di una giovane operaia che viene coinvolta nel movimento locale degli orologiai anarchici. Alle ore 18, Sokurov terrà una masterclass aperta al pubblico per raccontare la sua idea di cinema e ripercorrere la sua carriera.

Alle ore 19,30 il regista Alessandro Scippa presenterà in anteprima in Campania il docu-film La Giunta, in concorso al festival nella sezione “Spazio Campania”. Saranno presenti la produttrice Antonella Di Nocera (Parallelo 41 Produzioni) e Lucia Valenzi. Presentato al Torino Film Festival 2022, La Giunta è la storia di Maurizio Valenzi che nel 1975 diventa il primo sindaco comunista di Napoli, tra interviste ai protagonisti dell’epoca e materiale di archivio inedito.

Alle ore 21,30 è la volta di Le Favolose, il nuovo film di Roberta Torre, presentato alle Giornate degli Autori a Venezia 79 e fuori concorso ad Avellino. È la storia di sette amiche trans che si ritrovano per rievocare la loro amica Antonia, sepolta dalla famiglia vestita da uomo. A presentare il film, una delle protagoniste, Sofia Mehiel, nata ad Avellino ma bolognese di adozione, è una cantante, attrice e attivista LGBTQIA Plus.

Giovedì 8 dicembre, in attesa della cerimonia di premiazione, al Laceno d’oro sarà possibile vedere due titoli “Fuori Concorso”: alle ore 16,00 La Paz del futuro, presentato da Francesco Clerici che ha diretto l’opera insieme con Luca Previtali e alle ore 17,45 Una claustrocinefilia di Alessandro Aniballi che introduce il film in sala.

Fino all’8 dicembre è possibile vedere la mostra fotografica “Oui, Godard”, immagini e documenti su un genio del cinema e sulla Nouvelle Vague, allestita all’Ex Cinema Eliseo (Via Roma, 1 – orari di apertura 16,00-19,00) a cura di Cinemasud e Archivio ArCCo.

Il Laceno d’oro International Film Festival è organizzato dal Circolo ImmaginAzione di Avellino, presieduto da Antonio Spagnuolo, direzione artistica di Maria Vittoria Pellecchia in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo e Leonardo Lardieri. È realizzato con il contributo di Regione CampaniaFilm Commission Regione Campania e Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, con il patrocinio della Provincia di Avellino e del Comune di Avellino, con il sostegno di ANCE (Associazione Costruttori Edili) e Amica Pubblicità. In collaborazione con Sentieri Selvaggi, Quaderni di Cinemasud, Associazione Eikon, Coordinamento Festival Cinematografici Campania, ACIT (Associazione Culturale Italo-Tedesca), Afic, Roulette Agency, Godot Art Bistrot, Follower One, Multisala Partenio di Avellino, Movieplex di Mercogliano (Av), Multisala Carmen di Mirabella Eclano (Av), Avionica, Supercinema, Monkey, Sometimes, Flussi, Mymovies. Media partner Orticalab. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top