Flash News
Home » dalla Provincia » Sant’Angelo dei Lombardi, il C.S.V. Irpinia-Sannio ETS il volontariato in strada
Sant’Angelo dei Lombardi, il  C.S.V. Irpinia-Sannio ETS il volontariato in strada

Sant’Angelo dei Lombardi, il C.S.V. Irpinia-Sannio ETS il volontariato in strada

Il C.S.V Irpinia Sannio ETS con la sua struttura interpronvinciale ha portato il ” volontariato in strada “, con l’obiettivo di presentare alla collettività, cosa fa e quello che si propone di fare , come volontariato del terzo settore.

Il tutto è iniziato a Sant’Angelo dei Lombardi, nei giorni 12 e 13 novembre scorso, e ieri ha concluso la tre giorni 18- 19 e 20 novembre a Montesarchio (BN) con una manifestazione a centro commerciale LIZ Gallery, che ha visto la premiazione di alcuni studenti di istituti scolastici di Airola, Bucciano e Montesarchio, per il Bando ” Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza ” nell’ ambito del progetto Il Mantello Condiviso, parole e azioni di solidarietà.

L’evento, si è svolto al coperto nell’immensa hall del centro Liz Gallery di Montesarchio, al cospetto, di un variegato e numeroso pubblico, fatto di bambini e adulti, con la presenza di ben 39 stands, rappresentando ognuno un’ Associazione di Volontariato ODV. Tutti iscritti al C.S.V. Irpinia-Sannio e provenienti da varie parti delle province dei Avellino e del Sannio, ognuno però, con proprie caratteristiche diverse.

Quindi, questo nuovo tipo di proporsi del volontariato, da l’opportunità ad esso di inserirsi nella collettività come può essere una sagra o un centro commerciale, dove l’affluenza di pubblico è numerosa, da la possibilità alle associazioni di avere maggiore visibiltà. In un settore quello del volontariato, nel quale, è molto difficile operare, data la poca disponibiltà della gente, di porsi gratuitamente a servizio della società.

Nel corso dell’evento al Liz Gallery, abbiamo posto alcune domande al direttore del CSV Maria Cristina Aceto, vero deus ex machina del CSV Irpinia-Sannio.

Direttore Aceto, una settimana piena di avvenimenti da parte del CSV Irpinia Sannio. prima Sant’ Angelo Dei Lombardi e poi Montesarchio ?
” L’esperienza fatta a Sant’Angelo Dei Lombardi, è stata una occasione per portare il volontariato in una realtà molto frequentata quale quella la Sagra delle Sagre, organizzando uno staff estetitivo comune delle associazioni di Avellino e Benevento. Esse, hanno potuto presentarsi a tutte le persone venute in visita alla Sagra, e hanno avuto la possibilità di conoscere nuovi cittadini e presentare il volontariato a quella parte della popolazione che molto spesso non lo conosce. Da qui nasce la definizione – Il volontariato in strada – proprio perchè il volontariato va incontro al cittadino per mettere in evidenza la funzione sociale e la necessità di sempre più persone decidano di aderire al volontariato, dedicando un po del loro tempo. Tra le altre cose questo è un affiancamento volontariato – impresa, perchè le associazione di volontariato hanno affiancato le aziende, che erano presenti alla Sagra delle Sagre, per la esposizione dei loro prodotti tipici. Ed entrambi, hanno condiviso l’idea di ripromuovere prodotti alimentari, che possono derivare dall’ agricoltura sostenibile, che non sfrutti l’ambiente eccessivo, ma che abbia rispetto dell’ambiente per conservare quello che è il nostro ecosistema, limitando il danno quanto più è possibile, alle generazioni future”.

Quale è il filo conduttore, che unisce Sant’Angelo dei Lombardi a Montesarchio ?
” Quanto suddetto, si aggancia alla manifestazione – Guardiamo il Futuro – che si è svolta il 18, 19 negli istituti scolastici di Airola, Bocciano e quella di oggi al centro commerciale LIZ Gallery di Montesarchio, che ci è messa gratuitamente a disposizione del volontariato.
Anche in questo caso, per garantire una vetrina di promozione e fare in modo che ci possa essere sempre di più un incentivo rispetto alla possibilità di conoscere nuovi volontari oltre che presentare l’operato delle associazioni. La manifestazione – Vogliamo un futuro – ha previsto anche la pubblicazione di un bando riguardo alle scuole – non siamo mai troppo piccoli per fare la differenza – che è stata realizzata in collaborazione con le associazioni del terzo settore del territorio interprovinciale di Avellino e Benevento. Oggi 20 novembre, giornata dei diritti e dell’infanzia ci sarà un momento dedicato alla premiazione degli elaborati, che meglio hanno raccontato delle buone prassi per tutelare l’ambiente, per preservare il futuro delle nuove generazioni. L’occasione ha previsto anche la celebrazione della settimana dell’ albero perchè il CSV attraverso queste tre giornate 18, 19 e 20 novembre, ha piantumato più di 25 alberi da frutto “

E’ soddisfatta del risultato raggiunto, di questo nuovo modo di presentare il volontariato alla collettività ?
” L’evento di San’Angelo Dei Lombardi e la presenza del – il volontariato in strada – ha rappresentato una novità ed’è stato molto apprezzato dai volontari che hanno partecipato concretamente. Hanno avuto, una occasione senza dover affrontare grandi difficoltà ed è una esperienza da ripetere. Sicuramente da migliorare , apportando delle modifiche anche dal punto di vista organizzativo. Rispetto all’esperienza di Montesarchio, essendoci questa disponibilità di un ente non profit, che è quello del centro commerciale, ed essendoci anche l’interesse delle associazioni per questo spazio, il CSV Irpinia Sannio, molto probabilmente valuterà l’opportunità di ripeterlo nel tempo, così come si è fatto nel passato “.

Le persone, che si dedicano al volontariato, da quanto notato, incontrano molte difficoltà nell’operare, a causa di pregiudizi e mancanza di responsabilità collettiva, che ancora persistono nella società odierna.
La risposta, a una nostra domanda di un vontario a fronte di pregiudizi che a volta incontrano in queste manifestazioni, è stata ” noi cerchiamo sempre di coinvolgere le persone che avviciniamo, e di fronte al loro rifiuto, comunque riproviamo con il prossimo, senza rammaricarci “.

La risposta, si assimila alle ” fatiche di Sisifo “.

Carmine Martino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top