Flash News
Home » sport » basket » Scandone, fioccano le ufficializzazioni: ad Avellino è arrivato anche l’ungherese Adam Hanga
Scandone, fioccano le ufficializzazioni: ad Avellino è arrivato anche l’ungherese Adam Hanga

Scandone, fioccano le ufficializzazioni: ad Avellino è arrivato anche l’ungherese Adam Hanga

Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto un accordo con il Laboral Kutxa Vitoria per il prestito dell’atleta Adam Hanga. Ala ungherese, classe 1989 muove i primi passi nel suo paese esordendo nella stagione 2006\07 con l’Albacom Ferhervar, dove viene v

Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto un accordo con il Laboral Kutxa Vitoria per il prestito dell’atleta Adam Hanga.Ala ungherese, classe 1989 muove i primi passi nel suo paese esordendo nella stagione 2006\07 con l’Albacom Ferhervar, dove viene votato miglior giovane nel campionato l’anno successivo. Resta all’Albacom fino al 2011 (anno in cui viene anche scelto al secondo giro del Draft Nba dai San Antonio Spurs), aumentando costantamente le sue cifre e chiudendo l’ultima stagione a 17.6 punti di media, cui aggiunge 4.4 rimbalzi, 3.4 assist e 2.8 rubate.
L’anno successivo lascia l’Ungheria per approdare in Spagna al Manresa: nella prima stagione gioca quasi 21 minuti di media realizzando 7.8 punti, mentre l’anno successivo le sue cifre crescono fino a 25.6 minuti e 11.7 punti. Nella passata stagione arriva la chiamata del Laboral Kutxa: con i baschi gioca quasi 17 minuti di media in ACB, realizzando 5.8 punti di media, e affronta la sua prima esperienza in Eurolega, giocando 15 incontri e realizzando 5.6 punti in 15.6 minuti di utilizzo.
Qui le dichiarazioni del direttore sportivo, Antonello Nevola: “Prima di tutto intendiamo ringraziare il Laboral Kutka Vitoria e l’agenzia di Hanga per la preziosa collaborazione, che ci hanno permesso di concretizzare l’operazione. Hanga rappresenta uno dei prospetti più interessanti del nostro continente e ci auguriamo che possa dimostrare anche con la canotta biancoverde quanto di positivo è in grado di esprimere. Sarà un piacere ed un onore vederlo allenare e giocare con il nostro Club”.
r giovane nel campionato l’anno successivo. Resta all’Albacom fino al 2011 (anno in cui viene anche scelto al secondo giro del Draft Nba dai San Antonio Spurs), aumentando costantamente le sue cifre e chiudendo l’ultima stagione a 17.6 punti di media, cui aggiunge 4.4 rimbalzi, 3.4 assist e 2.8 rubate.

L’anno

Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto un accordo con il Laboral Kutxa Vitoria per il prestito dell’atleta Adam Hanga. Ala ungherese, classe 1989 muove i primi passi nel suo paese esordendo nella stagione 2006\07 con l’Albacom Ferhervar, dove viene votato miglior giovane nel campionato l’anno successivo. Resta all’Albacom fino al 2011 (anno in cui viene anche scelto al secondo giro del Draft Nba dai San Antonio Spurs), aumentando costantamente le sue cifre e chiudendo l’ultima stagione a 17.6 punti di media, cui aggiunge 4.4 rimbalzi, 3.4 assist e 2.8 rubate.

L’anno successivo lascia l’Ungheria per approdare in Spagna al Manresa: nella prima stagione gioca quasi 21 minuti di media realizzando 7.8 punti, mentre l’anno successivo le sue cifre crescono fino a 25.6 minuti e 11.7 punti. Nella passata stagione arriva la chiamata del Laboral Kutxa: con i baschi gioca quasi 17 minuti di media in ACB, realizzando 5.8 punti di media, e affronta la sua prima esperienza in Eurolega, giocando 15 incontri e realizzando 5.6 punti in 15.6 minuti di utilizzo.

Qui le dichiarazioni del direttore sportivo, Antonello Nevola: “Prima di tutto intendiamo ringraziare il Laboral Kutka Vitoria e l’agenzia di Hanga per la preziosa collaborazione, che ci hanno permesso di concretizzare l’operazione. Hanga rappresenta uno dei prospetti più interessanti del nostro continente e ci auguriamo che possa dimostrare anche con la canotta biancoverde quanto di positivo è in grado di esprimere. Sarà un piacere ed un onore vederlo allenare e giocare con il nostro Club”.

successivo lascia l’Ungheria per approdare in Spagna al Manresa: nella prima stagione gioca quasi 21 minuti di media realizzando 7.8 punti, mentre l’anno successivo le sue cifre crescono fino a 25.6 minuti e 11.7 punti. Nella passata stagione arriva la chiamata del Laboral Kutxa: con i baschi gioca quasi 17 minuti di media in ACB, realizzando 5.8 punti di media, e affronta la sua prima esperienza in Eurolega, giocando 15 incontri e realizzando 5.6 punti in 15.6 minuti di utilizzo.

Qui le dichiarazioni del direttore sportivo, Antonello Nevola: “Prima di tutto intendiamo ringraziare il Laboral Kutka Vitoria e l’agenzia di Hanga per la preziosa collaborazione, che ci hanno permesso di concretizzare l’operazione. Hanga rappresenta uno dei prospetti più interessanti del nostro continente e ci auguriamo che possa dimostrare anche con la canotta biancoverde quanto di positivo è in grado di esprimere. Sarà un piacere ed un onore vederlo allenare e giocare con il nostro Club”.

Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto un accordo con il Laboral Kutxa Vitoria per il prestito dell’atleta Adam Hanga. Ala ungherese, classe 1989 muove i primi passi nel suo paese esordendo nella stagione 2006\07 con l’Albacom Ferhervar, dove viene votato miglior giovane nel campionato l’anno successivo. Resta all’Albacom fino al 2011 (anno in cui viene anche scelto al secondo giro del Draft Nba dai San Antonio Spurs), aumentando costantamente le sue cifre e chiudendo l’ultima stagione a 17.6 punti di media, cui aggiunge 4.4 rimbalzi, 3.4 assist e 2.8 rubate.

L’anno successivo lascia l’Ungheria per approdare in Spagna al Manresa: nella prima stagione gioca quasi 21 minuti di media realizzando 7.8 punti, mentre l’anno successivo le sue cifre crescono fino a 25.6 minuti e 11.7 punti. Nella passata stagione arriva la chiamata del Laboral Kutxa: con i baschi gioca quasi 17 minuti di media in ACB, realizzando 5.8 punti di media, e affronta la sua prima esperienza in Eurolega, giocando 15 incontri e realizzando 5.6 punti in 15.6 minuti di utilizzo.

Qui le dichiarazioni del direttore sportivo, Antonello Nevola: “Prima di tutto intendiamo ringraziare il Laboral Kutka Vitoria e l’agenzia di Hanga per la preziosa collaborazione, che ci hanno permesso di concretizzare l’operazione. Hanga rappresenta uno dei prospetti più interessanti del nostro continente e ci auguriamo che possa dimostrare anche con la canotta biancoverde quanto di positivo è in grado di esprimere. Sarà un piacere ed un onore vederlo allenare e giocare con il nostro Club”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top