Flash News
Home » sport » Altri sport » Juniores, i Lupacchiotti di Rocco chiudono la stagione regolare annientando la Granata 5 – 1
Juniores, i Lupacchiotti di Rocco chiudono la stagione regolare annientando la Granata  5 – 1

Juniores, i Lupacchiotti di Rocco chiudono la stagione regolare annientando la Granata 5 – 1

Avellino  –  Granata  5 – 1

Avellino: Pone, Mirabile, Santamaria (dal 75′ Viscovo), Cuomo, Caputo, Saporito, Migliaccio (dal 46′ Areniello), Barzaghi (dal 70′ Capozzi), Pisano, Corcione (dall’85’ Coluccino), Maiello (dal 46′ Falco). A disposizione: Annunziata, Vecchione, Amoroso, Trani. All.: Dario Rocco.

Granata: Corbi, Amicone, Manna, Bianco, Mellucci, Bronzino, Guzzovaglia, Muscariello, Gaveglia (dal 60′ Esposito), Varrella, Buonocore. A disposizione: Di Napoli, Esposito, Barone. All.: I. Mattioli.

Arbitro: Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia. Assistenti: B.A. Abate di Salerno e G. Cafaro di Salerno.

Marcatori: al 30′ Maiello, al 32′ Maiello, al 33′ Pisano, al 44′ Migliaccio, al 58′ Gaveglia (G), all’80’ Falco.

Ammoniti: Cuomo e Mellucci (G).

 

 

I Lupacchiotti di Dario Rocco chiudono trionfalmente la stagione regolare, surclassando la compagine vesuviana Granata con una cinquina di reti, che la dice davvero lunga sulla schiacciante superiorità dei ragazzi terribili biancoverdi, che hanno stravinto il girone L del campionato Juniores.

Quest’ultima gara non aveva alcun valore per la classifica, atteso che i Lupacchiotti avevano già matematicamente chiuso al primo posto da un paio di settimane. Ma il “tris d’assi” Migliaccio-Pisano-Maiello, ha voluto onorare anche l’ultimo match, lasciando per l’ennesima volta il proprio sigillo. Il tridente biancoverde, nettamente il migliore del girone, anche per la messe di reti segnate, ha chiuso quest’ultima pratica già nei primi 45 minuti, con un poker irresistibile (doppietta di Maiello, ed un gol a testa da parte di Pisano e Migliaccio).

Ad inizio ripresa Rocco ha tolto dal campo i “gioiellini” Maiello e Migliaccio, dando spazio ad Areniello e Falco. I padroni di casa si sono limitati a giochicchiare, danno la possibilità ai ragazzi vesuviani di mettere a segno, al 58′, il gol della bandiera. A dieci minuti dal novantesimo anche l’esterno mancino biancoverde Falco ha iscritto il proprio nome tra i marcatori.

Ora ci sarà un periodo di riposo per l’Avellino, che, essendo arrivata prima nel proprio girone, accede automaticamente alla fase nazionale ad eliminazione diretta, e rimane in attesa che, attraverso i play off, si decanti il quadro complessivo delle partecipanti alla competizione tricolore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top