Flash News
Home » sport » Altri sport » Feldi Eboli – Sandro Abate 2 – 2, derby spettacolare ed avvincente: il pari accontenta entrambe le compagini campane
Feldi Eboli – Sandro Abate  2 – 2, derby spettacolare ed avvincente: il pari accontenta entrambe le compagini campane

Feldi Eboli – Sandro Abate 2 – 2, derby spettacolare ed avvincente: il pari accontenta entrambe le compagini campane

Feldi Eboli – Sandro Abate 2 – 2

Feldi Eboli: Dal Cin, Pesk, Fantecele, Schiochet, Selucio, Vavà, Trentin, Glielmi, Bissoni, De Novellis, Luizinho, Senatore, Melillo, Gorrasi. All. Salvatore Samperi.

Sandro Abate: Perez, Abate, Avellino, Ugherani, Dalcin, Rizzo, Jhons, De Luca, Creaco, Alex, Gutierrez, Bizjak, Pazetti, Danicic. All. Fausto Scarpitti.

Arbitri: Dario Pezzuto (Lecce), Arrigo D’Alessandro (Policoro) Crono: Paolo De Lorenzo (Brindisi)

Marcatori: al 4’00” Bissoni (FE), al 12’00” Alex, al 19’15” Luizinho (FE), al 37’00” Gutierrez.

E’ stato un derby davvero avvincente e spettacolare quello andato in scena questa sera al Paladelmauro di Avellino, a campo invertito, atteso che all’andata gli Irpini erano stati ospiti ad Eboli.

La Sandro Abate e la Feldi hanno giocato entrambe a viso aperto, senza lasciare nulla di intentato, con un’intensità davvero notevole, anche in considerazione dell’importanza della posta in palio, perchè sia i calciatori irpini, sia quelli salernitani sono impegnati a conquistare la migliore posizione possibile nella griglia per i play off scudetto.

La Feldi Eboli, accompagnata al Paladelmauro anche da un nutrito gruppo di sostenitori, ha approcciato meglio la gara ed è riuscita a sbloccare per prima il risultato, con un gol di Bissoni dopo quattro minuti di gioco. La Sandro Abate, punta sul vivo ha reagito immediatamente, ma il portiere salernitano era in vena di miracoli, ed ha chiuso la saracinesca. Ma nulla ha potuto al 12′, allorquando Avellino ha appoggiato ad Alex un calcio piazzato, ed il cannoniere verdeblu (fresco di rinnovo triennale) ha piazzato il piattone vincente.

Dopo il primo pareggio, il match è salito ancora di intensità, con continui capovolgimenti di fronte. Proprio allo spirare della prima frazione di gioco, la Feldi ha messo dentro il pallone del nuovo vantaggio con Luizinho, che ha compiuto un’autentica prodezza davanti a Thiago Perez, annichilito da un fantastico gioco di gambe del brasiliano della compagine salernitana.

Al ritorno in campo, dopo il riposo, gli uomini di Scarpitti hanno messo sul parquet tutto il proprio orgoglio per cercare di rimediare alla situazione di svantaggio. Ma il portiere ospite, Dal Cin, è stato autore di parate fantastiche, impedendo agli irpini di pervenire al pareggio in almeno quattro occasioni. A tre minuti dalla fine, con la Sandro Abate che ha rischiato il portiere di movimento, Gutierrez è riuscito a fare breccia nelle maglie strette dei Salernitani ed ha messo dentro la palla del due a due.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top