Home » dalla Provincia » Flumeri, ecco la nuova squadra del riconfermato Sindaco Lanza
Flumeri, ecco la nuova squadra del riconfermato Sindaco Lanza

Flumeri, ecco la nuova squadra del riconfermato Sindaco Lanza

La prima riunione del Consiglio comunale di Flumeri è andata in scena nella sala convegni della Dogana Aragonese. Dopo l’insediamento ufficiale dei 12 consiglieri comunali eletti domenica 12 giugno, ha preso forma ufficialmente la nuova Giunta, capitanata per la terza volta consecutiva dal Sindaco Angelo Antonio Lanza. II nuovo esecutivo è cosi composto:

Sindaco Angelo Antonio Lanza

Vice Sindaco Raffaele Masucci

Ass. Politiche sociali e cultura Angela Masucci

Ass. Pubblica Istruzione e Pari Opportunità Angela Garofalo

Ass. Sport, Spettacolo e Turismo Pasquale Moschella.

Lanza, nel suo discorso ha fatto un bilancio di quanto fatto nel corso dei cinque anni precedenti, prima di parlare dell’impegno e delle prospettive future di questa nuova consiliatura, e riferendosi alla situazione attuale, ha detto:

” In questo particolare momento dell’economia mondiale e italiana, anche la realtà flumerese evidenzia delle problematiche che un ente locale deve tenere in grande considerazione. Le persone e le famiglie hanno esigenze e bisogni accresciuti che non possiamo e non dobbiamo ignorare, a cui si aggiungono anche quelli della guerra in corso ai confini dell’ Europa “.
Un appello il Sindaco lo ha fatto ai concittadini: “Nel ringraziare tutti per il plebiscito di voti ricevuti, chiedo ai cittadini di essere più presenti, per superare la disaffezione per la politica. E l ‘Amministrazione comunale, in questa prospettiva, nel prossimo futuro terrà anche dei consigli comunali aperti, nei quali i cittadini possano portare le loro istanze, suggerimenti e proposte ” .

Certo, Lanza, nel riferirsi ai cittadini per una maggiore presenza, in sostanza pone il problema, della mancanza in Consiglio comunale dell’ opposizione, che è non solo di stimolo, ma anche di controllo sull’attività della maggioranza che amministra. E in questo Consiglio comunale anomalo, i dodici consiglieri si ritrovano a fare maggioranza e opposizione.

Carmine Martino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top