Flash News
Home » sport » Altri sport » Napoli Futsal – Sandro Abate 3 – 4, gli Irpini vincono il derby con un gran gol di Alex a 20” dalla sirena
Napoli Futsal – Sandro Abate  3 – 4, gli Irpini vincono il derby con un gran gol di Alex a 20” dalla sirena

Napoli Futsal – Sandro Abate 3 – 4, gli Irpini vincono il derby con un gran gol di Alex a 20” dalla sirena

Napoli Futsal – Sandro Abate 3 – 4

Napoli Futsal: Ganho, Perugino, Arillo, Fernandinho, Fortino, Grasso, Bruno Coelho, De Simone, Peric, Amirante, Turmena, A. Perugino, Lo Conte, Capiretti. All. Piero Basile.

Sandro Abate: Perez, Abate, Ugherani, Dalcin, Danicic, De Luca, Creaco, Alex, Richar, Bizjak, Pazetti, Avellino, Rizzo, Jhons. All. Fausto Scarpitti.

Arbitri: Nicola Acquafredda (Molfetta), Elena Lunardi (Padova) Crono: Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia).

Marcatori: al 2’10” Fernandinho (N), al 18’59” Dalcin, al 22’50” Fortino (N), al 26’30” Alex, al 36’20” Fortino (N), al 36’51” Danicic, al 39’40” Alex.

La Sandro Abate ha sbancato il PalaCercola, battendo il Napoli Futsal con una magia di Alex ad appena 20 secondi dal suono dell’ultima sirena. E’ stato un derby bellissimo, assai combattuto e giocato sul filo dell’equilibrio. La compagine irpina ha giocato un match tutto cuore e determinazione ed ha saputo tenere testa ai Partenenopei, che stanno disputando un campionato incredibile, arrivando a contendere il primo posto a Pesaro.

Davanti ad un discreto numero di spettatori, il derby ha restituito uno gradevole spettacolo, che rappresenta un positivo spot per questa disciplina che ha poco da invidiare al calcio ad undici. Il Napoli Futsal veniva da una striscia positiva di ben sedici risultati, ed era decisa a ribadire la propria superiorità in Campania. Ma la Sandro Abate ha risposto colpo su colpo, riuscendo a pareggiare le sorti del match per bene tre volte, dopo i tre vantaggi parziali dei Partenopei.

La svolta della gara si è avuta negli ultimi, rocamboleschi quattro minuti: al 36’20” Fortino (dopo che Alex aveva segnato il gol del 2-2, dicei minuti prima) ha riportato per la terza volta in vantaggio Napoli. Ma la Sandro Abate ha saputo reagire nuovamente ed è pervenuta al pareggio con Danicic, 30 secondi dopo. Quando mancavano tre minuti alla chiusura, il tecnico del Napoli, Basile, ha deciso di utilizzare il portiere di movimento, per far sua la gara.

A 20” dall’ultima sirena, Alex ha dato vittoria alla Sandro Abate: ha ripreso una respinta di Perez e con una giravolta al volo, dalla sua metà campo, ha mandato la palla nella porta napoletana, ovviamente incustodita. Un gol di grande bravura tecnica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top